Casatiello dolce con il Bimby

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 9
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Casatiello dolce con il Bimby
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Media
Porzioni 6
Costo Basso

Il casatiello dolce con il Bimby, detto anche pigna di Pasqua nel casertano, è un dolce della tradizione campana; una variante dolce del tipico casatiello salato.

Molto simile al panettone natalizio come forma e preparazione, insieme alla pastiera, è tra le delizie partenopee che non possono assolutamente mancare in tavola il giorno di Pasqua.

Prepararlo con il Bimby è facilissimo: per prima cosa servirà realizzare la biga che verrà successivamente unita all'impasto vero e proprio. La lievitazione richiede tempi abbastanza lunghi, che permettono all'impasto di crescere e avere la consistenza caratteristica. Quando il dolce è cotto e completamente freddo, si può ricoprire con la glassa bianca e decorare la superficie con zuccherini colorati e ovetti.

Un dolce scenografico che appaga l'occhio, perfetto da gustare a colazione o come dolce dopo pranzo!

Come per quasi tutte le ricette tradizionali, ne esistono alcune varianti: c'è chi preferisce utilizzare lo strutto al posto del burro e chi aromatizza l'impasto con scorza di limone, arancia, fiori di arancio e canditi. 

Scopriamo insieme la ricetta e come prepararlo con il Bimby.

Categoria: Ricette di Pasqua con il Bimby

PER LA BIGA PER LA BIGA
acqua 30 g di acqua
farina 00 60 g di farina 00
lievito di birra 12 g di lievito di birra fresco
PER L'IMPASTO PER L'IMPASTO
farina manitoba 500 g di farina manitoba
burro 100 g di burro
zucchero 200 g di zucchero semolato
uovo 4 uova intere
latte 50 ml di latte
limone la scorza di un limone
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
sale 1 pizzico di sale
PER LA GLASSA PER LA GLASSA
albumi 1 albume
limone 2-3 gocce di succo di limone
zucchero a velo 150 g di zucchero a velo
PER DECORARE PER DECORARE
q.b. zuccherini q.b. zuccherini

Preparazione

Come fare il Casatiello dolce con il Bimby

Togliamo il burro dal frigorifero e tagliamolo a pezzettini, in modo che quando lo utilizzeremo sarà a temperatura ambiente.

Iniziamo a preparare il lievitino: versiamo nel boccale l'acqua e il lievito di birra fresco e facciamolo sciogliere per 30 secondi a velocità 2.

Aggiungiamo la farina e impastiamo per 1 minuto a velocità spiga.

Formiamo un panetto e mettiamo il nostro impasto in una ciotola, coperto con pellicola trasparente. Facciamolo lievitare, per circa un'ora, in forno spento con la luce accesa.

Mettiamo nel boccale pulito lo zucchero e la scorza di un limone e facciamo polverizzare per 5 secondi a velocità turbo.

Inseriamo la farfalla e aggiungiamo le uova, il latte e l'essenza di vaniglia. Impastiamo per 5 minuti a velocità 4.

Togliamo la farfalla e aggiungiamo la biga, il pizzico di sale e la farina. Lasciamo impastare per 2 minuti a velocità spiga.

Procediamo inserendo il burro. Continuiamo a impastare per 3 minuti a velocità spiga.

A questo punto prendiamo uno stampo da panettone, imburriamolo e trasferiamoci dentro l'impasto cercando di livellarlo.

Mettiamo il casatiello a lievitare al riparo da correnti, per circa 6 ore o comunque fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato arrivando a sfiorare i bordi dello stampo.

Una volta che l'impasto sarà lievitato spennelliamo la superficie con il latte e inforniamo, in forno preriscaldato, a 170° per 50-60 minuti. Per controllare la cottura facciamo la prova stecchino. Se lo stecchino è asciutto, il casatiello è pronto. Se è umido, lasciamolo cuocere ancora per qualche minuto.

Sforniamo il casatiello e mettiamolo a raffreddare su una granella.

Quando sarà completamente freddo, iniziamo a preparare al glassa. Inseriamo la farfalla e versiamo nel boccale gli albumi a temperatura ambiente, lo zucchero a velo e qualche goccia di limone e lavoriamo il tutto a 37° per 4 minuti a velocità 4.

Una volta pronta la glassa spalmiamola sul casatiello dolce e completiamo la decorazione con i confettini colorati.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 9, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per festeggiare la Pasqua

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche