Colomba pasquale con il Bimby

3/5 Vota
Su un totale di voti: 5
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Colomba pasquale con il Bimby
Photo credits:
Tempo 260 min
Difficoltà Media
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Preparare la colomba di Pasqua utilizzando il Bimby consente di velocizzare i tempi di realizzazione e risparmiare un bel po' di fatica. Vediamo come.

Categoria: Dolci

burro 250 g di burro
farina 120 g di farina del tipo 00
cioccolato 120 g di scorze di cedro o arancia (in alternativa potete usare delle scaglie di cioccolato)
latte 120 g di latte
farina manitoba 600 g di farina manitoba
zucchero 380 g di zucchero
amaretti 5 amaretti
zucchero 2 cucchiai di zucchero in granella
mandorle 50 g di mandorle intere
uovo 4 uova
lievito di birra 1 cubetto di lievito di birra
sale 1 pizzico di sale

Preparazione

Il primo impasto prevedere di inserire nel boccale il cubetto di lievito, la farina 00 e 70 g di acqua: il Bimby va azionato per tre minuti a velocità Spiga.
Dopo avere impasto questi ingredienti, il composto va lasciato riposare nel boccale affinchè lieviti: il tutto deve raddoppiare di dimensioni.

Una volta che il panetto è lievitato, è necessario incorporare la farina manitoba, il burro, 200 g di zucchero, il latte, le uova e il sale: anche in questo caso, il tutto va impastato per tre minuti a velocità Spiga.
Il procedimento da seguire è identico al precedente, nel senso che anche il nuovo impasto deve essere lasciato a lievitare nel boccale fino a quando le sue dimensioni non sono praticamente raddoppiate.

Dopo la seconda lievitazione, occorre aggiungere le scorze di agrumi: spatoliamo il tutto fino a quando l'impasto risulta morbido, ma non colloso.
In sostanza, deve staccarsi senza difficoltà dalle pareti.
A questo punto non rimane che posizionare l'impasto ottenuto nello stampo (naturalmente a forma di colomba) e lasciarlo lievitare per 2-3 ore dopo averlo coperto con un panno umido.

Il lavoro non è finito, perché bisogna preparare la glassa: nel boccale inseriamo lo zucchero rimanente, insieme con gli amaretti e le mandorle: azioniamo a velocità 7 per venti secondi.
Ora occorre aggiungere un albume sbattuto: mescoliamo il tutto, e versiamo il composto così ottenuto sopra la colomba, ovviamente prima di infornare.
Sarà questa la glassa del dolce, alla quale, eventualmente, potremo aggiungere mandorle tritate e granella di zucchero.
La colomba va infornata in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.

Trascorso questo periodo, occorre coprire il dolce con della carta forno, e cuocere per altri 25 minuti a 160°.

Per sapere se è cotta, è sufficiente ricorrere al solito trucco dello stuzzicadenti da inserire nel dolce: se esce umido, significa che deve cuocere ancora qualche minuto, se esce asciutto, significa che la colomba è pronta.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 5, Media voti: 3
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Il consiglio finale è quello di posizionare una teglia con all'interno dell'acqua sul fondo del forno: gonfiando, infatti, la glassa può cadere e rischia di sporcare il forno. È sufficiente usare un dito di acqua, utile, tra l'altro, per evitare il fumo e odore di bruciato.
    Come si può notare, il Bimby si rivela indispensabile per preparare la colomba in tempi brevi e senza difficoltà, potendo evitare molta fatica nel preparare i diversi impasti.

    Potrebbero interessarti anche