Caramelle mou

Le caramelle mou, conosciute anche con il nome inglese toffee, sono un dolcetto dal gusto intenso facilissimo da preparare anche a casa.
5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 7
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Le caramelle mou, conosciute anche con il nome inglese toffee, sono un dolcetto dal gusto intenso facilissimo da preparare anche a casa.

Bastano tre ingredienti: lo zucchero, l'acqua e la panna (ma anche il latte o il burro vanno bene) e se lo desiderate aromi a piacere come vaniglia, cannella o cacao.
Ognuno può personalizzarle come vuole e, sperimentando, anche trovare la consistenza più o meno morbida che preferisce.

Si prepara il caramello e poi si lascia raffreddare; per quanto riguarda la forma basta stenderlo e tagliarlo a cubotti con il coltello, oppure per un risultato più creativo, utilizzare gli stampi in silicone che si trovano in commercio per caramelle e cioccolatini. 

Semplici e veloci le caramelle mou spariranno velocemente!
Ecco i nostri consigli per prepararle!

Categoria: Dolci

zucchero 300 g di zucchero semolato
acqua 130 ml di acqua
panna 300 ml di panna

Preparazione

Come fare le caramelle mou

Preparare le caramelle mou è piuttosto semplice ma è importante prestare attenzione per evitare che lo zucchero si bruci o altri piccoli errori che potrebbero compromettere la riuscita della ricetta.

Mettiamo lo zucchero in un pentolino e, a fiamma media, facciamolo caramellare con l'acqua: man mano che lo zucchero si scioglie tenderà a scurirsi fino alla classica colorazione ambrata. Continuiamo a mescolare per evitare che si attacchi sul fondo e per ottenere un risultato omogeneo.

Dopodiché versiamo la panna in due o tre riprese.
Noterete che appena entra in contatto con lo zucchero si formerà parecchio fumo: voi continuate a mescolare per amalgamare.
La consistenza finale dovrà essere abbastanza densa.

Trasferiamo il composto su un piano in marmo o su una leccarda leggermente bagnata o rivestita con carta forno (altrimenti sarà molto difficile staccarlo una volta raffreddato) e livelliamolo.
Lasciamo raffreddare qualche minuto e prima che sia troppo duro, tagliamolo con il coltello in piccoli cubotti.

Ecco le nostre caramelle mou!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 7, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Al posto della panna possiamo utilizzare anche la stessa quantità di latte.

    Possiamo aromatizzare a piacere le caramelle mou con vaniglia, cannella, cacao.
    Per una versione più sfiziosa invece aggiungiamo del fleur de sal o sale grosso sulla superficie quando le caramelle sono ancora calde.

    Se preferite ottenere delle forme particolari, utilizzate appositi stampi in silicone disponibili in commercio.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche