Budino alla vaniglia

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 40
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il budino alla vaniglia è un dolce al cucchiaio molto gustoso e facile da realizzare, il più preparato al pari di quello al cioccolato.
La vaniglia aromatica, ritenuta da alcuni essere anche afrodisiaca, è molto utilizzata contro lo stress e l'insonnia, e si sposa bene con numerosi ingredienti: un elemento protagonista in numerose ricette di cucina.

Vi proponiamo un procedimento per preparare il budino utilizzando uova, latte, panna, zucchero, gelatina e ovviamente i semi della vaniglia.
Possiamo servirlo in piccole coppette monoporzioni oppure prepararlo in uno stampo unico più grande, magari con una forma particolare in occasione di ricorrenze o festività.

Ecco ingredienti e procedimento: prepariamo insieme il budino alla vaniglia!

Categoria: Dolci al cucchiaio

latte 350 ml di latte intero
panna 250 ml di panna fresca
zucchero 150 g di zucchero semolato
gelatina in fogli 9 g di gelatina in fogli
tuorlo 4 tuorli d'uovo
baccello di vaniglia 1 baccello di vaniglia

Preparazione

Come fare il budino alla vaniglia

Mettiamo i fogli di gelatina all'interno di una ciotola, copriamoli con acqua fredda e lasciamoli in ammollo per 15 minuti circa. Nel frattempo incidiamo il baccello di vaniglia e preleviamo i semini presenti al suo interno con la punta del coltello.

Versiamo sia il latte intero che la panna fresca all'intero di un pentolino, aggiungiamo i semini di vaniglia e portiamo la miscela a ebollizione, mantenendo il fuoco basso.

Nel frattempo, riponiamo i tuorli d'uovo freschissimi all'interno di una boule, uniamo lo zucchero semolato e montiamo il composto con una frusta manuale o con uno sbattitore elettrico, fin quando non appare chiaro e leggermente spumoso.

Non appena la miscela di latte e panna inizia a sobbollire, togliamola dal fuoco e filtriamola attraverso un colino a maglie strette, così da eliminare agevolmente tutti i semi della vaniglia.

Strizziamo la gelatina e incorporiamola alla miscela calda di latte e panna. Mescoliamo con una frusta a mano affinché si sciolga, dopodiché uniamo il composto al mix di tuorli e zucchero.

A questo punto, la crema è pronta e non resta che versarla all'interno di un apposito stampo o nelle coppette monoporzione.

Lasciamo raffreddare il budino prima a temperatura ambiente e successivamente il frigorifero per almeno 4 ore, in modo tale che abbia il tempo di solidificarsi.

Sformare il budino dallo stampo è piuttosto semplice. Occorre immergere lo stampo per pochi secondi in acqua calda, così da creare uno shock termico: il budino si sfilerà con facilità, senza rischiare di rompersi.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 40, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Consigliamo di consumarlo subito o nel giro di un giorno.

    Per quale occasione

    Possiamo preparare il budino alla vaniglia per concludere nel migliore dei modi un pranzo o una cena con amici, parenti o colleghi di lavoro. 

    Vino da abbinare

    Possiamo abbinare a questo dessert vini dolci come la Malvasia, il Moscato o un buon Passito. 

     

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Barbara
    venerdì 14 maggio 2021

    Buongiorno le uova si usano intere o solo il tuorlo?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 14 maggio 2021

    Ciao Barbara, 1 uovo intero

    Rispondi