Brodo di pesce

Il brodo di pesce è un delizioso condimento con cui accompagnare i principali piatti di ogni menù a base di pesce, alimento preferito dalla maggior parte delle persone rispetto alla carne.

Per prepararlo seguiremo la ricetta classica che può tuttavia essere adattata in base al gusto personale aggiungendo o sostituendo le verdure.

Possiamo prepararlo sia utilizzando i pesci interni, sia gli scarti. Nella nostra ricetta troverete entrambi i procedimenti.

Noi l'abbiamo utilizzato per preparare un delizioso risotto alla pescatora.

Categoria: Ricette di Pesce

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 493
  Photo credits:
Tempo 80 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Ingredienti per circa 1 l di brodo

sogliola 1 kg di pesce misto (sogliola-trota-salmone) oppure scarti di pesce (teste - lische)
cipolla 1 cipolla
sedano q.b. sedano
carota 1 carota
prezzemolo q.b. prezzemolo
pomodoro 1 pomodoro
alloro 1 rametto di alloro
sale e pepe q.b. sale e pepe in grani
chiodi di garofano q.b. chiodi di garofano
acqua 1 litro d'acqua

Preparazione

Come fare il Brodo di pesce

Se utilizziamo i pesci interi, iniziamo a versare 1 l di acqua in una pentola e aggiungiamo la cipolla, qualche gambo di sedano, la carota, il prezzemolo, il pomodoro, le foglie di alloro, sale e pepe e i chiodi di garofano. Lasciamo bollire per circa mezz'ora, facciamo raffreddare  leggermente e immergiamo i pesci. Cuociamo fino a quando i pesci saranno cotti, mantenendo la fiamma bassa, per evitare che si spappolino.

Quando saranno cotti (proviamoli) spegniamo il fuoco e lasciamoli raffreddare nel brodo. Filitriamo quest'ultimo e conserviamolo in frigorifero o utilizziamolo subito per preparare il piatto scelto.

Se utilizziamo gli scarti di pesce, mettiamo l'acqua in una pentola, aggiungiamo le verdure a pezzi, le spezie e gli scarti.

Lasciamo bollire per circa un'ora senza schiumare.

Togliamo poi dal fuoco e prociamo a filtrarlo per mezzo di un colino su cui avremo posto un panno pulito.

In questo modo raccoglieremo solo il brodo vero e proprio mentre lische, teste e verdure rimarranno nel colino e poiché sono proprio le teste dei pesci a contenere la maggior quantità di brodo dobbiamo provvedere a pressarle bene nel colino prima di gettarle via.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 493, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Per una versione ancora più saporita è possibile fare prima insaporire gli scarti del pesce insieme a del porro tagliato a rondelle e fatto appassire in olio.

    Per quale occasione

    Il brodo di pesce è ottimo per preparare dei primi piatti o sfumare varie pietanze.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)


    Alice Dal Cortivo
    sabato 18 gennaio 2020

    Salve scusa volevo sapere sulla ricetta si parla di testa e lische del pesce ma devo mettere il pesce intero o devo usare solo la testa e le lische scusate ma nn sono riuscita a capire leggendo la ricetta... In attesa della risposta vi porgo distinti saluti

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 19 gennaio 2020

    Ciao Alice, solo teste e lische. Abbiamo chiarito meglio negli ingredienti e procedimento 😊

    Rispondi