Come fare un brodo di carne perfetto

Come fare un brodo di carne perfetto
Photo credits:

Il brodo di carne è un ingrediente fondamentale per realizzare molte ricette: per ottenere un brodo gustoso occorre seguire alcuni passaggi fondamentali. 

Vediamo insieme quali sono.

Usare l'acqua fredda

Per preparare un buon brodo di carne occorre mettere la carne nella pentola e ricoprirla con acqua fredda. La cottura deve essere lenta. Ogni volta che sarà necessario aggiungere dell'acqua al brodo, questa deve essere fredda.

Verdure

L'ideale sarebbe utilizzare delle carote, sedano e cipolla, ma volendo si può unire anche una patata. In alcune parti d'Italia viene aggiunto anche il pomodoro, sotto forma di salsa o talvolta i pomodori secchi.

Spezie ed erbe

Oltre alle verdure è bene aggiungere al brodo una serie di aromi in grado di donare un sapore più intenso. Al riguardo sono indicati l'aglio, qualche foglia d'alloro, del prezzemolo (soprattutto i gambi) e qualche grano di pepe. 

Seguire l'ordine degli ingredienti

Come si è visto, per preparare un buon brodo ci vogliono una serie di ingredienti ma, occorre seguire un ordine ben preciso. Il primo ingrediente è la carne che va messa insieme all'acqua fredda. Solo quando inizia a bollire vanno aggiunte le verdure e gli aromi in modo che sprigionino tutti i loro sapori e conservino le proprietà nutrizionali.

Il sale

Un altro ingrediente che non deve mancare nel brodo è il sale, ma attenzione perché va aggiunto solo alla fine per evitare di ritrovarsi con un brodo troppo sapido. Le verdure, infatti, sprigioneranno una serie di sapori anche forti e per questo motivo è bene salare solo alla fine dopo averlo assaggiato.

Diversi tipi di carne

Il brodo può essere preparato con la carne che più si preferisce, come manzo, gallina o pollo.

La schiuma

A seconda del tipo di carne utilizzato si nota spesso la formazione di una schiuma. Questa dipende dal fatto che la carne è grassa e può essere facilmente rimossa utilizzando una schiumarola. Nel caso in cui la schiuma non sia eccessiva, la si può tranquillamente lasciare nella pentola. 

Cottura lunga

Preparare un buon brodo richiede tempi abbastanza lunghi che possono andare dalle 2 alle 3 ore, questo perché il brodo va fatto cuocere a fuoco molto lento. Certo si potrebbe utilizzare la pentola a pressione, abbattendo di circa la metà i tempi di cottura ma, il risultato non sarebbe lo stesso. 

Colare il brodo

Una volta che il brodo è cotto, va fatto riposare per una decina di minuti e poi vanno tolte tutte le verdure e i vari tagli carne. Il brodo va successivamente colato in modo da poter essere utilizzato per preparare una gustosa minestra o per realizzare tanti piatti gustosi. 

Ti è piaciuta la ricetta?