Zuppa di cozze

La zuppa di cozze un delizioso piatto unico molto saporito e profumato! Naturalmente semplicissimo.
4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 7
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La zuppa di cozze è un piatto unico di pesce preparato con cozze fresche cotte velocemente in un saporito sughetto al pomodoro e accompagnato da crostini di pane casereccio.

Perfetta per un pranzo di mare da leccarsi di baffi, la zuppa di cozze è un piatto molto veloce che richiede pochi minuti per la cottura del pomodoro e l’apertura delle cozze direttamente nel condimento.

Consigliamo di utilizzare delle cozze fresche, pulirle seguendo il nostro procedimento e di cucinarle subito. 

La zuppa di cozze può essere servita come antipasto, ma anche secondo piatto. Vediamo insieme come prepararla!

Categoria: Zuppe e Minestre

cozze 1.5 kg di cozze
olio q.b. olio evo
aglio 2-3 spicchi d’ aglio
peperoncino 1 peperoncino (fresco o secco)
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
pomodori pelati 500 g di pomodori pelati

Preparazione

Come fare la Zuppa di cozze

zuppa di cozze-foto passaggio 1
zuppa di cozze-foto passaggio 2

Pulite le cozze eliminando la barbetta centrale e raschiandole esternamente con un coltellino per eliminare eventuali impurità [1].
Tenetele in acqua e sale per almeno 20 minuti [2].

zuppa di cozze-foto passaggio 3
zuppa di cozze-foto passaggio 4

Nel frattempo, fate imbiondire l’aglio in abbondante olio e unite anche il peperoncino a rondelle [3].
Aggiungete i pomodori pelati [4].

zuppa di cozze-foto passaggio 5
zuppa di cozze-foto passaggio 6

Aggiustate di sale e cuocete il sugo di pomodoro per 15-20 minuti a fuoco medio [5]. 
Aggiungete le cozze scolate e sciacquate [6].

zuppa di cozze-foto passaggio 7
zuppa di cozze-foto passaggio 8

Alzate la fiamma, coprite con il coperchio e fatele aprire per 2-3 minuti [7].
Profumate la zuppa con il prezzemolo fresco tritato e servite subito accompagnando con crostini di pane [8].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 7, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La zuppa di cozze va consumata al momento. In alternativa può essere conservata qualche ora in frigo avendo cura di scaldarla prima di servirla.

    È consigliabile utilizzare cozze fresche e con il guscio intatto. Il condimento, se fatto ridurre, può essere utilizzato anche per condire la pasta.

    Si sconsiglia la congelazione.

    La zuppa di cozze può essere realizzata in versione piccante o dolce, con pomodori freschi, pomodori pelati o passata di pomodoro. Inoltre, potete utilizzare anche vongole e gamberi per renderla più ricca e varia. Se preferite, potete preparare anche una versione bianca senza pomodoro.

    Consigliamo di cucinare le cozze subito dopo averle pulite; le cozze crude e pulite durano in frigorifero per 1-2 giorni.

    Al posto del pane possiamo servire la zuppa con delle friselle o crostini.

    Per quale occasione

    La zuppa di cozze è perfetta per un pranzo domenicale in famiglia.

    Vino da abbinare

    La zuppa di pesce si abbina con un Greco di Tufo o in alternativa un Vermentino della Sardegna.

    Curiosità

    Pare che l'origine della zuppa di cozze risalga al tempo di Ferdinando I di Borbone, golosissimo di pesce e di frutti di mare.

    A Napoli la zuppa di cozze viene preparata, per tradizione, il Giovedì Santo prima di Pasqua.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche