Brioches allo yogurt

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 1242
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Brioches allo yogurt
  Photo credits:
Tempo 120 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

Le brioches allo yogurt sono straordinariamente buone, l'ideale per iniziare la giornata con allegria e con la giusta dose di energia.
Soffici e leggere, possiamo prepararle con la forma che preferiamo, più tondeggianti o simili a cornetti, e gustarle semplici nella loro morbidezza oppure farcirle, a seconda dei nostri gusti, con marmellata, crema o cioccolato.

La preparazione può risultare un po' lunga per via del tempo di lievitazione necessario ma, è assolutamente alla portata di tutti.
Il procedimento è quello classico delle brioches, ma tra gli ingredienti non troviamo il burro, bensì lo yogurt e il latte, che rendono questi dolci più leggeri e genuini.

Se ti abbiamo incuriosito, non perdere tutti i nostri consigli e la video ricetta di Luca Gatti che ti guiderà nei vari passaggi.
Prepariamo insieme le brioches allo yogurt!

Con le dosi indicate si ottengono circa 10-12 brioches.

Categoria: Lievitati

farina 500 g di farina di forza media W fino a 260 (oppure Manitoba)
zucchero 90 g di zucchero semolato
tuorlo 1 uovo intero + 3 tuorli
lievito di birra 25 g di lievito di birra fresco (o 8 g di lievito di birra secco)
yogurt 75 g di yogurt bianco
latte 150 ml di latte

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare le Brioches allo yogurt

Brioches allo yogurt - Passo 1
Brioches allo yogurt - Passo 2

Per preparare le brioches allo yogurt per prima cosa, versiamo su una spianatoia la farina e disponiamo a fontana: al centro andiamo ad aggiungere un uovo e due tuorli [1], il lievito di birra fresco sminuzzato, lo yogurt bianco [2] e lo zucchero semolato.

Brioches allo yogurt - Passo 3
Brioches allo yogurt - Passo 4

Iniziamo ad amalgamare con le dita gli ingredienti al centro, poi piano piano versiamo a filo il latte [3].
Man mano incorporiamo la farina e impastiamo con più energia [4] fino ad ottenere un panetto con una consistenza soda e liscia.

Brioches allo yogurt - Passo 5
Brioches allo yogurt - Passo 6

Mettiamolo in una boule, coperta con un foglio di pellicola trasparente per alimenti [5] e lasciamolo lievitare in un luogo asciutto per almeno un'ora.
Trascorso il tempo necessario riprendiamo l'impasto e decidiamo che forma dare alle nostre brioches.
Se vogliamo realizzare delle brioches arrotolate simili ai croissant, con l'aiuto di un mattarello leggermente infarinato, stendiamo l'impasto fino a uno spessore di circa 7-8 mm [6].

Brioches allo yogurt - Passo 7
Brioches allo yogurt - Passo 8

Regoliamo i bordi con una rotella tagliapasta, e ricaviamo dei triangoli di circa 10 cm di base e 20 di altezza [7]. Arrotoliamoli partendo dalla base e disponiamo le brioches su una teglia rivestita con la carta da forno [8]. Copriamo con un foglio di pellicola trasparente e lasciamo lievitare per altri 30-40 minuti.

Brioches allo yogurt - Passo 9
Brioches allo yogurt - Passo 10

Se invece vogliamo realizzare delle brioches tondeggianti: dividiamo l'impasto in parti più piccole, da circa 100 g l'una, e lavoriamole con le mani per ottenere una forma sferica [9].
Disponiamole, anche in questo caso, su una teglia rivestita con la carta da forno, copriamole con la pellicola trasparente e lasciamole lievitare per 30-40 minuti [10].

Brioches allo yogurt - Passo 11
Brioches allo yogurt - Passo 12

Trascorso il tempo di lievitazione, riprendiamo le brioches e spennelliamole con il tuorlo di un uovo leggermente sbattuto [11].
Infine cuociamo in forno ventilato preriscaldato a 170° per circa 15-20 minuti [12].

Una volta pronte, lasciamo intiepidire, e gustiamo le nostre brioches allo yogurt semplici o farcite a piacere con marmellata, crema o cioccolato.

Ricetta brioches allo yougurt

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 1242, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    E' possibile aromatizzare l'impasto con la scorza grattugiata di 1/2 limone o 1/2 arancia.

    Potete congelare le brioches dopo la seconda lievitazione, basterà poi farle scongelare tutta la notte in forno spento e cuocerle la mattina dopo. Oppure una volta cotte.

    Per quale occasione

    Le brioches allo yogurt sono una vera delizia per iniziare la giornata con la giusta dose di dolcezza ed energia.
    Sono inoltre adatte ad essere gustate, semplici o farcite, per merenda.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (83)

    Martina
    venerdì 30 ottobre 2020

    Se volessi dimezzare la dose di lievito, quante ore di lievitazione sarebbero necessarie? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 30 ottobre 2020

    Ciao Martina, circa 2 ore 😊

    Rispondi
    Daniela Casieri
    venerdì 23 ottobre 2020

    Non mi è chiaro quanta farina cioè tutta farina 00 o metà Manitoba e metà 00???

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 23 ottobre 2020

    Ciao Daniela: 500 g di farina di forza media (W fino a 260)
    oppure 500 g di farina Manitoba

    Rispondi
    Rosa
    mercoledì 2 settembre 2020

    La farina Barilla 00 va bene per fare le brioche con lo yogurt? Grazie mille

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 3 settembre 2020

    No Rosa, ti consigliamo di usare la farina Manitoba

    Rispondi
    paola
    mercoledì 20 maggio 2020

    Buongiorno,ho fatto ieri le brioches sensazionali ricetta riuscita perfettamente,ho dilatato di un pò i tempi di lievitazione e sono risultate sofficissime grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 20 maggio 2020

    Ciao Paola, ci fa tanto piacere 💖😊

    Rispondi
    PAOLA SACCHI
    sabato 9 maggio 2020

    Buonasera posso usare la farina tipo 0 x fare le vostre brioche grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 9 maggio 2020

    Ti consigliamo di usare una farina con un W fino a 260 oppure Manitoba

    Rispondi
    Arianna
    venerdì 24 aprile 2020

    Buonasera. Vorrei prepararli ma non mi è chiaro quando posso congelarli. Si possono cuocere in forno e poi congelarli? Oppure si devono congelare da crudi?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 25 aprile 2020

    Ciao Arianna, dopo la seconda lievitazione, basterà poi farle scongelare tutta la notte in forno spento e cuocerle la mattina dopo, oppure una volta cotte.

    Rispondi
    Andrea
    ha scritto: martedì 28 luglio 2020

    Buongiorno. Cosa significa « scongelarle una volta cotte? »

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 28 luglio 2020

    Congelarle una volta cotte 😊

    Rispondi
    Marilena Toscani
    lunedì 20 aprile 2020

    Si lho provata oggi, esteticamente nonera tutte belle, ma erano molto buone e soffici sembra la pasta da pasticceria. La prossima volta le farcisco non con la marmellata ma con la crema pasticcera

    Rispondi
    Lidia
    venerdì 17 aprile 2020

    Posso sostituire la farina bianca con una semintegrale o miscuglio di montagna?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 17 aprile 2020

    Certamente, potrebbe essere però necessario bilanciare anche gli altri ingredienti

    Rispondi
    Michela Sanna
    venerdì 17 aprile 2020

    Ciao! Ho congelato i cornetti appena fatti e vorrei farli scongelare e lievitare questa notte per domani mattina; ho letto in un’altra risposta che basta tenerli nel forno spento tutta la notte, mi chiedevo se la luce del forno debba essere accesa o spenta. Grazie!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 17 aprile 2020

    Ciao Michela, l'importante è che il forno sia spento. La luce non fa alcuna differenza 😊

    Rispondi
    Sabrina
    ha scritto: venerdì 17 aprile 2020

    Posso farli senza latte?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 17 aprile 2020

    Ciao Sabrina, puoi usare latte vegetale

    Rispondi
    zelia tagliaferri
    giovedì 16 aprile 2020

    La farcitura si fa una volta cotti ( I cornetti) o prima di arrotolati? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 16 aprile 2020

    Ciao Zelia, è indifferente: o prima o dopo 😊

    Rispondi
    Andrea
    mercoledì 15 aprile 2020

    Se faccio l’impasto la sera posso farlo lievitare per tutta la notte e cuocere la mattina?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 15 aprile 2020

    No Andrea

    Rispondi
    Andrea
    ha scritto: mercoledì 15 aprile 2020

    E se l’è cuocio la sera sono buone per la mattina?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 15 aprile 2020

    Certamente 😊

    Rispondi
    Andrea
    ha scritto: mercoledì 15 aprile 2020

    Grazie mille, gentilissimo

    Rispondi
    Katia
    martedì 14 aprile 2020

    Salve, è possibile sostituire la farina con una senza glutine? Se sì quale? Grazie mille

    Rispondi
    Rispondi
    Jessica
    lunedì 13 aprile 2020

    Ciao, si possono farcire prima?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 13 aprile 2020

    Certamente

    Rispondi
    Jessica
    ha scritto: lunedì 13 aprile 2020

    Grazie, x caso hai un consiglio anche x la cottura con forno a gas?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 14 aprile 2020

    180° per circa 20 minuti

    Rispondi
    Anna
    lunedì 13 aprile 2020

    Al posto dell'uovo posso spennellarle co il latte

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 13 aprile 2020

    Sì Anna

    Rispondi
    Tina
    lunedì 13 aprile 2020

    Posso sostituire la farina OO con la farina di riso? Se si può fare, devo considerare la stessa quantità?

    Rispondi
    Rispondi
    Anna Liuzzo
    lunedì 13 aprile 2020

    Posso usare yogurt di altri gusti tipo pistacchio, caffè ecc?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 13 aprile 2020

    Sì Anna

    Rispondi
    Angela Enna
    lunedì 13 aprile 2020

    Se voglio dimezzare le dosi come debbo calcolare le uova?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 13 aprile 2020

    1/2 albume di un uovo e 2 tuorli

    Rispondi
    Veronica
    giovedì 9 aprile 2020

    Buongiorno, posso congelare i cornetti appena fatti e toglierli dal freezer la sera in modo che lievitino la notte X poi cuocerli la mattina?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 9 aprile 2020

    Ciao Veronica, certamente falli scongelare la notte nel forno spento 😊

    Rispondi
    Adriana
    lunedì 6 aprile 2020

    Buonasera, siccome non ho il pennello per passare il latte.....cosa cambia se non lo metto??

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 6 aprile 2020

    Ciao Adriana, usa le dita 😊

    Rispondi
    Aline Bosco
    lunedì 6 aprile 2020

    Ciao, posso utilizzare lo yogurt greco?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 6 aprile 2020

    Ciao Aline, sì 😋

    Rispondi
    Patrizia Balsamo
    domenica 29 marzo 2020

    Sono necessari così tanti grammi di lievito di birra?.. o si può diminuire un po' la dose? Grazie!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 29 marzo 2020

    Ciao Patrizia, puoi diminuire le dosi di lievito aumentando i tempi di lievitazione 😊

    Rispondi
    Patrizia Balsamo
    ha scritto: domenica 29 marzo 2020

    Grazie! Domattina all'opera!! ☺️💚💚👋👋

    Rispondi
    sabrina
    domenica 15 marzo 2020

    buonasera, posso sapere se si può usare il lievito madre secco? grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 16 marzo 2020

    Ciao Sabrina, non abbiamo mai provato

    Rispondi
    Daniela Bersano
    giovedì 5 marzo 2020

    Buonasera, vorrei sapere se è possibile realizzare l'impasto usando la planetaria, grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 6 marzo 2020

    Ciao Daniela, certamente 😊

    Rispondi
    Debora
    giovedì 5 marzo 2020

    Posso usare farina senza glutine? In che quantità? Ho in casa solo lievito secco 1 bustina è troppa? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 5 marzo 2020

    Ciao Debora, non li abbiamo mai provate in versione senza glutine

    Rispondi
    Filomena
    sabato 1 febbraio 2020

    Salve. Vorrei sapere quando si consiglia la farina per queste preparazione tipo se non trovate questa. Potete usare la farina Manitoba. Ma che tipo di farina Manitoba tipo 0. Ho tipo 00.perche io non riesco a trovarla la Manitoba oo. Solo tipo o. Grazie

    Rispondi
    Rispondi
    Rosy catalano
    domenica 29 settembre 2019

    Salve posso farli il pomeriggio precedente e infornarli l indomani mattina?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 30 settembre 2019

    Ciao Rosy, non te lo consigliamo

    Rispondi
    Michela
    domenica 29 settembre 2019

    Buongiorno, io ho il lievito di birra in polvere .. quanta dose ne devo utilizzare? Sempre 25g o meno? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 29 settembre 2019

    Ciao Michela, ricorda che 1 grammo di lievito di birra secco è equivalente a 3 grammi di quello fresco, in questo caso te ne serviranno 8 grammi

    Rispondi
    Michela Forante
    ha scritto: domenica 29 settembre 2019

    Grazie, veloce e gentile

    Rispondi
    Rodik Unik
    domenica 29 settembre 2019

    Si ho provato oggi è stupenda sono sicura che li faccio spesso per i figli alla scuola, grazie mille ! Bravissimi !

    Rispondi
    Rosaria Verni
    sabato 28 settembre 2019

    Sì può usare farina integrale e 0 cioè metà e metà? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 28 settembre 2019

    Certamente Rosaria, ma potrebbe essere necessario dosare diversamente il resto degli ingredienti

    Rispondi
    Cristina
    martedì 30 luglio 2019

    Ciao! I cornetti si devono congelare dopo averli cotti oppure prima della cottura? Grazie!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 30 luglio 2019

    Ciao Cristina, ti consigliamo di surgelarli prima della cottura

    Rispondi
    Cristina
    venerdì 26 luglio 2019

    Se il forno è statico per quanto devo cuocerle?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 26 luglio 2019

    Ciao Cristina, cuocili in forno statico a 180° per circa 20-25 minuti

    Rispondi
    Cristina
    ha scritto: venerdì 26 luglio 2019

    Gtazie mille per la velocità!!

    Rispondi
    Patrizia Siniscalchi
    martedì 28 maggio 2019

    Vorrei provarla, ma ho il forno statico. Quanti gradi e per quanto tempo? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 28 maggio 2019

    Ciao Patrizia, cuocile a 180° per circa 20-25 minuti

    Rispondi
    Gessica
    lunedì 27 maggio 2019

    Si può mettere il lievito madre secco??sono allergica al lievito di birra

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: martedì 28 maggio 2019

    Ciao Gessica, certamente. Ricorda che 1 grammo di lievito di birra secco è equivalente a 3 grammi di quello fresco. :-)

    Rispondi
    Francesca Pisano
    domenica 20 gennaio 2019

    Bellissimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi
    Isabelle Maquelin
    venerdì 21 dicembre 2018

    Una meraviglia di bontà, solo al mio avviso manca un poccho di sale. Grazie e belle Feste à voi Tutti. Isa

    Rispondi
    Valentina Ceci
    giovedì 6 dicembre 2018

    Salve , vorrei sapere se una volta fatti i cornetti si possono congelare

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 7 dicembre 2018

    Ciao Valentina, sì. Falli poi scongelare completamente a temperatura ambiente prima di scaldarli

    Rispondi
    Ester
    ha scritto: sabato 28 marzo 2020

    Buona sera per farcirli prima di chiudere i cornetti o dopo averli cotti??

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: sabato 28 marzo 2020

    Ciao Ester in entrambi i modi

    Rispondi
    Ester
    ha scritto: domenica 29 marzo 2020

    Grazie mille ,😍

    Rispondi