Brioches col tuppo con il Bimby

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 135
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Brioches col tuppo con il Bimby
  Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 3
Costo Basso

Presentazione

Le brioches col tuppo con il Bimby sono talmente facili da fare che finirete per prepararle tutti i giorni!

Le brioches col tuppo sono prodotti tipici della pasticceria siciliana ed in particolare di quella catanese. Calde, soffici e profumate accompagnano la tradizionale granita di mandorle, ma possono essere gustate anche da sole o con un ripieno di gelato o con una golosa crema al cioccolato o alle nocciole.

Le abbiamo preparate con il Bimby, un grande aituante in cucina, che ci permette di dimezzare i tempi di lavorazione e facilitare l'esecuzione! Tutti gli ingredienti vanno inseriti nel boccale e lavorati ad una velocità stabilità, dopodiché l'impasto viene spostato su una spianatoia e con le mani si creano le classiche forme a bombetta.

Ecco la ricetta!

Categoria: Lievitati

farina 00 250 di farina 00
farina manitoba 250 g di farina Manitoba
latte 170 ml di latte
tuorlo 2 uova + 1 tuorlo
miele 1 cucchiaino di miele
zucchero 90 grammi di zucchero
lievito di birra 15 grammi di lievito di birra fresco
limone scorza grattugiata di un limone
burro 75 grammi di burro morbido
sale un pizzico di sale

Preparazione

Come fare le Brioches col tuppo con il Bimby

Versiamo nel boccale del Bimby la farina manitoba e quella 00. Uniamo il lievito, 175 ml di latte, 2 uova, il miele, lo zucchero, la scorza grattugiata di un limone ed avviamo la lavorazione dell'impasto alla velocità Spiga per 4 minuti.

Al termine, versiamo all'interno del contenitore il burro morbido. Per ottenere un impasto omogeneo, riduciamolo preferibilmente a pezzetti. Quindi, uniamo anche il sale ed avviamo il Bimby alla velocità Spiga per altri 4 minuti.

A questo punto, trasferiamo l'impasto ormai omogeneo su un piano di lavoro precedentemente infarinato e lavoriamolo con le mani fino ad ottenere una palla compatta. Copriamola con un canovaccio pulito e ben asciutto o con la pellicola per alimenti. Lasciamo riposare per mezz'ora circa.

Trascorso il tempo necessario suddividiamo l'impasto in palline di circa 100/120 g ciascuna, ricordandoci di conservarne una parte che utilizzeremo dopo.

Lavoriamole per dargli una forma sferica e disponiamole su una teglia rivestita con carta da forno. Ecco le basi.

Con l'impasto avanzato, creiamo delle piccole sfere di circa 20 g di peso, che invece costituiranno i tuppi. Spennelliamo le basi con l'acqua e attacchiamo così i tuppi.

Ricopriamo il tutto con la pellicola trasparente e lasciamo lievitare ancora per due ore.

Trascorso il tempo indicato, spennelliamo la superficie delle brioche con il tuorlo dell'uovo sbattuto e inforniamo a 180°C per 20 minuti circa, facendo sempre attenzione alla cottura. I tempi variano, infatti, in base al tipo di forno. Appena saranno dorate, serviamole calde ripiene di gelato oppure accostate ad una fresca granita.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 135, Media voti: 4.5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Per mantenere invariata la freschezza delle brioche con il tuppo conserviamole all'interno di un sacchetto per alimenti. In alternativa possiamo anche congelarle una volta cotte (ma separate una dall'altra) e passarle al microonde o al forno per qualche minuto prima di mangiarle.

    Oltre al tradizionale accostamento con gelato o granita, possiamo servirle con una golosa crema al cioccolato o alle nocciole, oppure accompagnate da una tazza di tè o un cappuccino.

    Curiosità

    La brioche con il tuppo trae il suo nome dalla forma a chignon, tipica acconciatura che le donne siciliane di un tempo erano solite sfoggiare. Originariamente, queste deliziose brioche venivano preparate con lo strutto. Oggi lo si sostituisce con il burro, perché conferisce all'impasto un sapore più delicato e dolce. Preparare le brioche con il tuppo utilizzando il Bimby è semplicissimo e veloce.

    Hai provato la ricetta o hai domande?
    Commenti degli utenti (4)

    Loredana Rigamonti
    sabato 20 giugno 2020

    Ho provato la ricetta e ne sono pienamente soddisfatta! Buonissime!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 21 giugno 2020

    😊😋💖

    Rispondi
    Claudia Florio
    domenica 17 maggio 2020

    Posso usare il lievito secco se si quanto?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: domenica 17 maggio 2020

    Ciao Claudia, certamente, 6 g 😊

    Rispondi