Brioches senza uova

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 28
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Brioches senza uova
  Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le brioches senza uova sono perfette per chi ha problemi di intolleranza o segue una dieta vegana. Anche il burro, infatti è stato sostituito dall'olio di semi.

Si preparano in poco tempo, sia a mano sia utilizzando la planetaria: bisogna solo seguire correttamente i tempi di lievitazione, per avere un prodotto eccezionale.

Possiamo aromatizzarle con scorza di limone, di arancia, essenza di vaniglia o rum e spennellarle, prima di infornarle, con latte o acqua.

Ecco il procedimento per prepararle!

Prova anche le brioches senza glutine e le brioches allo yogurt!

Categoria: Lievitati

150 g di manitoba 150 g di manitoba
farina 00 100 g di farina 00
zucchero 80 g di zucchero
acqua 125 ml di acqua 125
olio 30 ml di olio di semi
lievito di birra 6 g di lievito di birra fresco
sale 4 g di sale
limone la scorza grattugiata di un limone

Preparazione

Come fare le Brioches senza uova e senza burro

Inziamo preparando il lievitino: mischiamo le due farine e preleviamone 50 g a cui aggiungiamo il lievito, 45 grammi di acqua presa dal totale e il sale. Questo impasto deve essere lasciato lievitare per un'ora e mezza/due ore alla temperatura di 26°-28°C. Il volume deve triplicare.

A questo punto uniamo nella ciotola del lievito tutti gli altri ingredienti, unendo l'olio a filo per ultimo.

Se si utilizza la planetaria è consigliato inserire il lievitino nel boccale, in seguito farina, zucchero e acqua e impastare per pochi secondi. Solo a questo punto si aggiungono la scorza di limone, sempre a velocità media per un paio di minuti utilizzando la frusta K o a foglia e l'olio di semi a filo. Quando l'impasto si stacca dalla planetaria è pronto.

L'impasto realizzato deve essere lasciato lievitare a 26°-28° per circa 3-4 ore in una ciotola coperta da pellicola, in modo che triplichi di volume.

Prendiamo poi l'impasto, sgonfiamolo delicatamente e formiamo 6 palline dello stesso peso. Per realizzare le forme possiamo fare dei piccoli filoncini e arrotolarli su loro stessi, oppure lasciarle a forma di bombetta. Tutte le operazioni devono essere compiute senza usare la farina.

Le brioches devono essere lasciate riposare, ben distanziate, su una teglia da forno ricoperta di carta da forno. Devono lievitare a 26°-28° C fino a quando non saranno raddoppiate di volume, ci vorrà circa un'ora e mezza.

A questo punto possiamo spennellarle con del latte o semplicemente con dell'acqua, l'ultima versione è perfetta anche per i vegani.
Cuociamo le brioches in forno preriscaldato a 180° per 12- 15 minuti .
A questo punto possiamo degustare le nostre brioches all'acqua senza burro e senza uova, spolverizzandole con zucchero a velo oppure con una farcitura al miele o marmellata.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 28, Media voti: 4.3

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Se vogliamo congerlarle, possiamo farlo prima di infornarle, dopo l'ultima lievitazione. Facciamole poi scongelare tutta la notte in forno spento

    È possibile farcirle dopo la cottura con marmellata o Nutella.

    Per quale occasione

    Per una colazione sana e leggera

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (8)

    Rosa
    lunedì 13 luglio 2020

    Grazie mille per la risposta, ma prima non ho specificato una cosa che mi era sfuggita, siccome devono lievitare ancora, per la mattina dopo le posso lasciare così come sono oppure devo per forza congelarle? Grazie mille e mi scusi tanto per i continui disturbi!

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 13 luglio 2020

    Non abbiamo mai provato a prolungare i tempi di lievitazione, ma non dovrebbero esserci problemi se aumentano di poco

    Rispondi
    Rosa
    lunedì 13 luglio 2020

    Buon pomeriggio, io le brioche le ho fatte adesso e il lievitino sta lievitando, e dovrebbe finire di lievitare per le 22:00, posso mettere l’impasto a congelare oppure devo cuocerlo subito?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 13 luglio 2020

    Ciao Rosa, puoi congelarle e poi cuocerle in un secondo momento.
    Quando decidi di prepararle, falle scongelare tutta la notte nel forno (spento) e poi la mattina dopo procedi con la cottura 🙂

    Rispondi
    Patrizia
    lunedì 15 giugno 2020

    Buongiorno posso usare solo farina uno? Non uso più le raffinate, graxie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 15 giugno 2020

    Ciao Patrizia, certamente. Potrebbe però essere necessario idratare di più l'impasto

    Rispondi
    simona
    mercoledì 6 maggio 2020

    buongiorno un info.. posso mettere una bustina di lievito di birra per le brioche senza uovo e burro? grazie mille simona

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 6 maggio 2020

    Assolutamente no Simona, bastano 3 g di lievito di birra disidratato 😊

    Rispondi