Bastoncini di pesce

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bastoncini di pesce
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I bastoncini di pesce fatti in casa sono uno dei modi più semplici per mangiare il pesce e farlo apprezzare anche ai più piccoli.

Si tratta di merluzzo, tritato e impastato con un po' di farina per potergli dare la forma di bastoncini. Il tutto viene reso molto appetitosa da una doppia impanatura croccante e saporita.
Fritti sono buonissimi, ma se vogliamo cucinarli in modo più salutare, possiamo cuocerli in forno, ottenendo comunque un risultato gustoso.

Gustosi, pratici da realizzare e da conservare surgelati, sono ottimi per un pranzo veloce accompagnati da un'insalatina fresca.
Un must per i bambini che ne apprezzano sempre il gusto, anche noi grandi spesso ne siamo ben contenti di mangiarli.

Scopriamo insieme come fare i bastoncini di pesce!

Categoria: Secondi

merluzzo 500 g di filetti di merluzzo
pangrattato 150 g di pangrattato
uovo 2 uova
farina 00 2 cucchiai di farina 00
sale q.b. sale
olio q.b. olio di semi

Preparazione

Come fare i Bastoncini di pesce

Per prima cosa iniziamo a triturare grossolanamente, con il coltello, i filetti di merluzzo fresco e già pulito.
Come per tutto il pesce è sempre importante controllare che non ci siano spine.

Prendiamo un mixer e tritiamolo molto finemente: dovremmo ottenere una pasta abbastanza compatta.
Versiamo il contenuto in una terrina, aggiungiamo la farina, il sale e mescoliamo bene fino ad ottenere un composto ben sodo.

Prendiamo due ciotole capienti, nella prima rompiamo le uova e le sbattiamo con una forchetta, nell'altra versiamo il pangrattato.
Iniziamo a prendere un po' di composto per volta e lo lavoriamo con le mani fino a formare un bastoncino di circa 10 cm di lunghezza.
Passiamolo nelle uova sbattute e poi nel pangrattato; ripetiamo poi una seconda volta questi passaggi.

Scaldiamo l'olio in una padella e, appena è ben caldo, friggiamo i nostri bastoncini.
Dopo circa cinque minuti saranno belli dorati su entrambi i lati: scoliamoli e adagiamoli su della carta assorbente da cucina, pronti per essere portati a tavola, salati a piacere e mangiati ben caldi.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per una cottura più leggera possiamo ricorrere al forno, cuocendoli a 180° per circa 20 minuti e ricordandoci di girarli a metà cottura.

    Punto chiave per la buona riuscita in cottura dei bastoncini di pesce è la doppia impanatura necessaria per ottenere la giusta tenuta e croccantezza sia in forno che in frittura.

    I bastoncini di pesce si possono prestare a numerose varianti cambiando il tipo di pesce come ad esempio il salmone o aggiungendo nell'impasto del prezzemolo.

    Per dare maggiore risalto al sapore del pesce e aggiungere un tocco di freschezza possiamo spruzzare un goccio di succo di limone ai nostri bastoncini appena cotti. 

    Per quale occasione

    Perfetti per un pranzo o una cena con i bambini, accompagnati da un contorno di verdure.

    Potrebbero interessarti anche