Anelli di totano al forno

Gli anelli di totano al forno sono un piatto saporito dalla panatura croccante e sfiziosa: nulla da invidiare a quelli fritti! Non ci credi? Provali con noi!
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 51
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Gli anelli di totano al forno sono un secondo piatto di pesce sfizioso e leggero, perfetto in qualsiasi occasione. Un'ottima alternativa a quelli fritti.
La cottura in forno rende la pananura aromatizzata golosamente croccante e la nota agrumata della scorza di limone rende il tutto ancora più squisito.

Questo modo di preparare il pesce è davvero semplice e veloce: basta scegliere ingredienti freschi, di primissima qualità e la giusta dose di erbe aromatiche.

La parte più complicata potrebbe essere quella della pulizia del pesce. 
Potete scegliere se farvi pulire i totani dal vostro pescivendolo oppure provare voi a casa, seguendo i nostri consigli, perché in realtà è molto più facile di quanto possa sembrare.

Teneri e appetitosi, gli anelli di totano al forno sono una ricetta di mare che potrà tornarvi utile per una cena sana adatta a tutti, grandi e piccini o anche per un menù a base di pesce, per anticipare la preparazione almeno del secondo piatto.

Categoria: Secondi di pesce

500 g di totani grandi 500 g di totani grandi
pomodorino 200 g di pomodorini
limone la scorza di un limone bio
pangrattato 2-3 cucchiai di pangrattato
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
timo 2 rametti di timo
aglio 1 spicchio d’ aglio
olio 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare gli Anelli di totano al forno

Anelli di totano al forno - P1
Anelli di totano al forno - P2

Per preparare gli anelli di totano al forno iniziamo con la pulizia del pesce.
Laviamo i totani sotto l'acqua corrente; quindi puliamoli tirando la testa e estraendo dal mantello l’asticina di cartilagine (il gladio). Tagliamo gli occhi dalla testa ed estraiamo il becco. Rimuoviamo le interiora da mantello e sciacquiamoli molto bene sotto l’acqua. Priviamoli della pelle praticando una piccola incisione. [1]
Ora, mettiamo da parte la testa (che possiamo utilizzare per la pasta o per un risotto di pesce) e tagliamo il mantello ad anelli di 1 cm circa; [2]

Anelli di totano al forno - P3
Anelli di totano al forno - P4

Raccogliamoli in una ciotola con olio, prezzemolo tritato, fogliette di timo, sale e pepe. [3]
Laviamo e asciughiamo i pomodorini e tagliamoli a fettine spesse, come abbiamo fatto con gli anelli di totano. [4]

Anelli di totano al forno - P5
Anelli di totano al forno - P6

Saliamoli e condiamoli con un filo di olio e aggiungiamoli agli anelli, insieme alla scorza grattugiata di limone e all’aglio (intero, tritato oppure a fettine, come preferite). [5]
Mescoliamo e agggiungiamo il pangrattato [6]

Anelli di totano al forno - P7
Anelli di totano al forno - P8

Sistemiamo il tutto su una teglia coperta da carta forno, cercando di non sovrapporre gli anelli [7]
Cuociamo in forno statico preriscaldato a 190° oppure ventilato a 180°, per 15 minuti circa. [8]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 51, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Conserviamo in frigorifero per un giorno in un contenitore a chiusura ermetica.
    Si sconsiglia la congelazione.

    Per evitare che la panatura si rompa, cerchiamo di disporre gli anelli non troppo attaccati.
    Non prolungate eccessivamente la cottura per evitare che i totani diventino duri e gommosi.

    Oltre i pomodorini possiamo aggiungere alla ricetta altre verdure, per esempio le zucchine tagliate a rondelle o a bastoncini, oppure anche dei gamberetti sgusciati.

    Per quale occasione

    Perfetti da servire come secondo in una cena estiva.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche