Zuppa di barbabietole

5/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Zuppa di barbabietole
Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La zuppa di barbabietole è un primo piatto vegetariano ricco di gusto, che riesce a deliziare il palato senza appesantire.

Si tratta di una ricetta estremamente semplice che non richiede un tempo eccessivo di preparazione, dove il gusto dolce tipico della barbabietola viene esaltato dall'abbinamento con lo yogurt bianco e la cremosità della vellutata è piacevolmente contrastata dalla croccantezza dei crostini di pane o della frutta secca con cui completare il piatto.

Leggi tutti i nostri consigli e prepararala con noi!

Categoria: Zuppe e Minestre

barbabietola 300 g di barbabietole
yogurt 125 ml di yogurt bianco
farina 40 g di farina
burro 30 g di burro
carota 2 carote
cipolla 1 cipolla
vino rosso 1 cucchiaio di aceto di vino rosso
acqua 1 l e 1/2 d' acqua tiepida
sale q.b. sale
prezzemolo q.b. prezzemolo
pane q.b. crostini di pane

Preparazione

Come fare la Zuppa di barbabietole

Prendiamo una padella abbastanza capiente e facciamo sciogliere al suo interno il burro, precedentemente tagliato a tocchetti, a fiamma bassa.
Togliamo la padella dal fuoco prima che il burro sia diventato completamente liquido, e aspettiamo alcuni minuti in modo che le parti non ancora fuse possano continuare a sciogliersi grazie al calore della padella.

Aggiungiamo, quindi, la farina poco per volta e mescoliamo energicamente fino a creare una cremina liscia ed omogenea, completamente priva di grumi. Nel frattempo tagliamo le barbabietole, le carote e la cipolla in piccoli cubetti e trasferiamoli in una pentola più grande dove, successivamente, andremo ad aggiungere la crema di burro e farina appena preparata.

Versiamovi, poi, un litro e mezzo di acqua tiepida, un cucchiaio di aceto di vino rosso ed un pizzico di sale e lasciamo sobbollire il tutto per un'oretta circa, avendo cura di mescolare di tanto in tanto per evitare che gli ortaggi si attacchino sul fondo della pentola. Quando la barbabietola sarà diventata abbastanza morbida, togliamo la pentola dal fuoco e lasciamo raffreddare leggermente.

Con un frullatore ad immersione lavoriamo il composto fino ad ottenere una crema dalla consistenza piuttosto densa. Spostiamo la vellutata così ottenuta in una ciotola e aggiungiamo il vasetto di yogurt bianco ed il prezzemolo tritato.
Amalgamiamo con cura facendo in modo che lo yogurt venga incorporato completamente, e serviamo in tavola la zuppa di barbabietola, versandola all'interno di piatti fondi, accompagnata da alcuni crostini di pane o da qualche mandorla tostata.

A seconda dei gusti, si può completare il piatto con un filo di olio extravergine d'oliva ed una spolverata di pepe nero.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 5
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Ottima da gustare con l'arrivo dei primi freddi, come pietanza leggera e purificante per il nostro organismo.

    Vino da abbinare

    Questa zuppa si accompagna perfettamente con un vino rosso giovane, caratterizzato da delicate note fruttate, come, ad esempio, il Cerasuolo che con il suo carattere ne esalta il sapore corposo senza sovrastarlo.

    Potrebbero interessarti anche