Barbabietole al forno

3,9/5 Vota
Su un totale di voti: 11
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Barbabietole al forno
  Photo credits:
Tempo - min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Presentazione

Le barbabietole al forno sono una valida alternativa alle tradizionali patate.

Condite con sale, rosmarino ed un filo d'olio extravergine d'oliva si trasformano in un delizioso contorno, ideale per accompagnare secondi piatti di carne oppure di pesce.

Basteranno appena 5 minuti per la preparazione, 20 di cottura in forno ventilato ed il successo in tavola sarà assicurato!

Le barbabietole sono delle radici vegetali ricche di acqua, fibre alimentari, vitamine del gruppo B, sali minerali, antiossidanti e proteine. 

Categoria: Contorni

barbabietola 500 g di barbabietole rosse precotte
cipolla 1/2 cipolla (preferibilmente rossa di Tropea)
rosmarino q.b. rosmarino
sale q.b. sale
olio q.b. olio extravergine d'oliva

Preparazione

Come fare le Barbabietole al forno

Per questa ricetta, utilizzeremo le barbabietole rosse precotte, perché più semplici da trovare al supermercato. Prima di procedere però accendiamo il forno e lasciamolo scaldare a 150°C.

Laviamole con cura sotto il getto dell'acqua corrente ed asciughiamole con della carta da cucina oppure con un panno perfettamente pulito.

Tagliamole a spicchi pressoché uguali, per una cottura omogenea.

Rivestiamo una teglia, una pirofila oppure una placca da forno con della carta oleata e trasferiamo al suo interno le fette di barbabietole.

Condiamo con la cipolla tagliata precedentemente a listarelle, il rosmarino, un pizzico di sale ed un filo d'olio extravergine d'oliva. Facciamo insaporire mescolando tutto per bene ed inforniamo a 200°C per 15-20 minuti.

Controlliamo di tanto in tanto la cottura, per evitare che le barbabietole secchino troppo.

A cottura ultimata, serviamo le nostre rape al forno ancora calde.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 11, Media voti: 3.9

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Le barbabietole al forno vanno consumate in giornata. Non possono essere conservate in frigo, nè congelate in quanto perderebbero di consistenza e gusto.

    Per renderle più appetibili possiamo tagliarle sottilmente, condirle con del sale, dell'olio extravergine d'oliva e metterle in forno. In 30 minuti si trasformeranno in uno snack goloso, sano e leggero.

    In caso di intolleranze alimentari, prima di personalizzare la ricetta controlliamo attentamente le indicazioni riportate sulla confezione. Verifichiamo l'assenza di lattosio e glutine.

    Per quale occasione

    Possiamo preparare le barbabietole al forno in qualsiasi periodo dell'anno. Sono ottime per accompagnare un secondo piatto di carne oppure di pesce. Aggiungono più sapore anche ai burger vegetariani (a base di legumi e verdure) serviti con la classica salsa allo yogurt.

    Curiosità

    Le barbabietole (o rape rosse) sono delle radici vegetali ricche di acqua, fibre alimentari, vitamine del gruppo B, sali minerali (calcio, sodio, potassio, fosforo, ferro), antiossidanti e proteine. L'alimento ipocalorico (solo 43 calorie ogni 100 grammi) non è però adatto ai soggetti affetti da diabete, in quanto contiene zuccheri. Le barbabietole vantano proprietà rinfrescanti e rimineralizzanti. Hanno benefici sulla microcircolazione e sul cuore, riducendo la pressione sanguigna. Combattono l'ipertensione e l'anemia. Sono utili per la salute del fegato, dell'apparato vascolare e del colon. Favoriscono la motilità intestinale ed hanno azione disintossicante e depurativa dalle tossine. Le barbabietole sono ottime per le persone in convalescenza.

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche