Zeppole di San Giuseppe al forno

Le zeppole di San Giuseppe al forno, valida alternativa a quelle fritte, sono un dolce simbolo della festa del papà.
Un dessert nato secoli fa in Campania, oggi preparato in tutta Italia, il 19 marzo, per festeggiare e celebrare la figura di San Giuseppe.

Si tratta di squisiti dolcetti a base di pasta choux ripieni di tanta crema pasticciera, sormontata da amarene sciroppate. Non può mancare la spolverata finale di zucchero a velo.
La cottura in forno le rende più leggere e digeribili, ma non perdono in termini di bontà e morbidezza.

Generalmente le zeppole vengono farcite con una crema pasticcera classica, ma è possibile variare (e magari prepararne di diversi tipi), optando anche per una crema pasticcera al cioccolato. Sicuramente i bambini ne andranno matti!

Prepariamo insieme le zeppole di San Giuseppe al forno!

Categoria: Dolci

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 82
  Photo credits:
Tempo 90 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

Ingredienti per 10 zeppole di 5-6 cm

PER LE ZEPPOLE PER LE ZEPPOLE
farina 00 125 g di farina 00
acqua 125 g di acqua
burro 80 g di burro
uovo 165 g di uova (3 di dimensioni medie)
sale 3 g di sale
PER LA CREMA PASTICCERA PER LA CREMA PASTICCERA
latte 400 ml di latte intero
panna 50 ml di panna fresca
tuorlo 100 g di tuorli (6)
zucchero 150 g di zucchero semolato
amido di mais 20 g amido di mais
farina 20 g di farina di riso
PER DECORARE PER DECORARE
amarene q.b. amarene
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Come fare le Zeppole di San Giuseppe al forno

Zeppole di San Giuseppe al forno - p1
Zeppole di San Giuseppe al forno - p2

Per la pasta choux: in una pentola versiamo l’acqua e aggiungiamo il burro e il sale. Mettiamo su fuoco medio e portiamo a vigorosa ebollizione, in modo che il grasso si disperda in tutta l’acqua. E’ importante che la superficie sia coperta da bollicine. [1]
Quando la miscela bolle aggiungiamo, tutta in una volta, la farina che avremo setacciato due volte, per aerarla bene. Mescoliamo per circa un minuto con un cucchiaio di legno, fin quando non si formerà una pasta densa. Abbassiamo il fuoco e continuiamo a lavorare la pasta con il cucchiaio per qualche altro minuto. Lavoriamola con una spatola o con un cucchiaio di legno sino a quando non è più appiccicosa al tatto, ci vorranno dai 3 ai 5 minuti; dobbiamo sentirla "sfrigolare" e l’importante è non cuocerla troppo. [2]

Zeppole di San Giuseppe al forno - p3
Zeppole di San Giuseppe al forno - p4

Ora possiamo trasferire la pasta su un piano di lavoro, e abbattiamo la temperatura lavorandolo con una spatola [3] oppure possiamo fare la stessa operazione con il gancio a foglia della planetaria o con un mixer. Una volta raffreddato, sistemiamolo in una ciotola.
In un’altra ciotola sbattiamo leggermente le uova incorporando un po' d’aria. 
Aggiungiamo un po' per volta, e lentamente, la miscela di uova all’impasto con l’aiuto di un cucchiaio in legno, controllando che sia stata completamente assorbita, prima di aggiungerne altra. Procediamo in questo modo fino ad inglobare tutte le uova. [4]

Zeppole di San Giuseppe al forno - p5
Zeppole di San Giuseppe al forno - p6

Mettiamo la pasta in una tasca da pasticciere con una bocchetta a stella (8 mm di diametro) e prepariamo una teglia di alluminio ricoperta di carta forno.
Quindi realizziamo due cerchi, uno sull’altro con un diametro di 5-6 cm. [5] Per avere tutte le zeppole della stessa grandezza, con una matita disegniamo dei cerchietti aiutandoci con una tazzina. 
Scaldiamo il forno a 215° in modalità statica. Quando inforniamo, il forno dovrà aver raggiunto la temperatura da almeno 10-15 minuti. Inforniamo e cuociamo a 215° per i primi 10 minuti, poi abbassiamo la temperatura a 180° e completiamo la cottura per altri 25 minuti. 
Cinque minuti prima di sfornare, quando le zeppole saranno dorate e gonfie, apriamo leggermente il forno per far uscire un po' di vapore.
Quindi cuociamo per altri 5 minuti e sforniamo. Lasciamo raffreddare le nostre zeppole su una gratella per dolci. [6]

Zeppole di San Giuseppe al forno - p7
Zeppole di San Giuseppe al forno - p8

Per preparare la crema pasticciera in un pentolino d’acciaio dal fondo alto, portiamo ad ebollizione il latte con la panna e la stecca di vaniglia incisa con un coltellino nel senso della lunghezza. Mettiamo i tuorli in una ciotola con lo zucchero e montiamoli con una frusta, fin quando non saranno gonfi e spumosi. [7]
Quindi aggiungiamo l’amido e la farina setacciati [8] e amalgamiamoli al composto di uova.
Appena il latte e la panna avranno raggiunto la prima ebollizione, allontaniamo dal fuoco e versiamo velocemente il composto di uova nel liquido, e riportiamo su fuoco dolce.

Zeppole di San Giuseppe al forno - p9
Zeppole di San Giuseppe al forno - p10

Senza mescolare, attendiamo che l’uovo venga inglobato nel latte. [9]
Quindi giriamo velocemente con una frusta, in pochi secondi la crema sara` pronta. [10]

Zeppole di San Giuseppe al forno - p11
Zeppole di San Giuseppe al forno - p12

Versiamola in una ciotola e copriamola con della pellicola per alimenti, facendo aderire bene la superficie [11]. Quando la ciotola sara` fredda mettiamola in frigo.
Trascorsa almeno un'ora da quando abbiamo sfornato le zeppole e la crema sarà ben fredda, possiamo procedere alla farcitura. 
Tagliamo a metà le nostre zeppole [12].

Zeppole di San Giuseppe al forno - p13
Zeppole di San Giuseppe al forno - p14

Sistemiamo la crema pasticciera nella sac à poche e farciamo metà zeppola con due giri di crema [13]. Richiudiamo la zeppola cercando di far combaciare le parti, quindi farciamo anche l’esterno. [14]

Zeppole di San Giuseppe al forno - p15
Zeppole di San Giuseppe al forno - p16

Completiamo con una spolverata di zucchero a velo e con l’amarena sciroppata. [15]
Le nostre zeppole sono pronte per essere gustate! [16]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 82, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Le zeppole di San Giuseppe al forno, si conservano in frigorifero ben sigillate, per 2 giorni.
    Sconsigliamo la congelazione.

    Prima di farcire le zeppole è importante che sia la pasta choux che la crema pasticciera siano raffreddate completamente.

    Le zeppole possono essere guarnite con della frutta fresca tipo mirtilli, lamponi o fragole in sostituzione delle amarene sciroppate.

    Per quale occasione

    Preparale per la Festa del papà.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche