Tortano napoletano con il Bimby

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 31
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Tortano napoletano con il Bimby
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 90 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Il tortano napoletano con il Bimby è una ciambella rustica tipica del periodo pasquale, molto simile al casatiello, che rientra a pieno titolo tra le torte salate della tradizione culinaria napoletana.

L'unica differenza tra i due rustici è che nel tortano le uova sode vengono tagliate a pezzetti e messe direttamente nell'impasto, mentre nel casatiello hanno una funzione anche decorativa essendo messe sulla pasta e ricoperte poi da striscioline d'impasto.

Del tortano napoletano esistono una miriade di ricette, ogni famiglia napoletana ha la sua, ma qui vogliamo proporre la versione tradizionale da preparare con il Bimby che sarà ancora più facile e veloce da realizzare.

La tradizione vuole che venga preparato il giovedì santo per essere consumato durante il pranzo Pasquale ma si presta perfettamente anche per la scampagnata del giorno di Pasquetta, dal momento che è possibile consumarlo sia tipiedo che freddo.

Il classico ripieno prevede salame, pancetta, prosciutto cotto, fontina e provolone, ma ne esistono tantissime versioni personalizzabili di volta in volta con ingredienti diversi.

Ecco come preparare il tortano napoletano con il Bimby.

 

Categoria: Antipasti

farina 00 600 g di farina 00
acqua 300 g di acqua
strutto 140 g di strutto
pecorino 100 g di pecorino
lievito di birra 12 g di lievito di birra
sale q.b. sale fino
pepe q.b. pepe nero
salame 150 g di salame Napoli a cubetti
pancetta 150 g di pancetta dolce
prosciutto cotto 150 gr di prosciutto cotto
fontina 180 g di fontina
provolone 200 gr di provolone
uovo 4 uova
strutto q.b. strutto o burro per ungere la teglia

Preparazione

Come fare il Tortano con il Bimby

Mettiamo nel boccale l'acqua e il lievito sbriciolato e facciamolo sciogliere a 37° per 1 minuto a velocità 1.

Aggiungiamo 300 gr di farina e impastiamo per 3 minuti a velocità spiga.

Aggiungiamo gli altri 300 gr di farina, lo strutto, il sale, 3/4 di pecorino, sale e pepe e continuiamo a impastare per altri 6 minuti, sempre a velocità spiga.

Trasferiamo l'impasto in una ciotola capiente e lasciamolo lievitare per 1 ora.

Nel frattempo tagliamo a cubetti il provolone, la fontina, la pancetta, il salame Napoli, il prosciutto cotto e le uova sode.

Stendiamo l'impasto lievitato, su una spianatoia o su un piano da lavoro, e aiutandoci con un mattarello diamogli una forma rettangolare. Distribuiamo uniformemente i salumi, i formaggi e le uova sode tagliate a cubetti. Cospargiamo con il pecorino restante e arrotoliamo formando un cilindro.

Prendiamo uno stampo a ciambella da 28 cm, ungiamolo con dello strutto e riponiamo l'impasto, avendo cura di sigillare per bene le estremità.

Spennelliamo con altro strutto la superficie del tortano, copriamolo con un canovaccio pulito e lasciamolo lievitare per altre due ore.

Inforniamo in forno preriscaldato (modalità statica) a 160° per circa un'ora.

Sforniamo, lasciamo intiepidire e serviamo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 31, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Possiamo congelarlo per 2-3 mesi.

    Conserviamolo a temperatura ambiente ben coperto da una campana di vetro per 4-5 giorni.

    Consigliamo di lasciarlo assestare e raffreddare completamente prima di tagliarlo.

    Per quale occasione

    Per festeggiare la Pasqua

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche