Torta camilla con il Bimby

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 12
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Torta camilla con il Bimby
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La torta Camilla con il Bimby è una deliziosa torta di carote che si ispira alle famose merendine. Due sono gli ingredienti fondamentali, le mandorle e l'arancia, che caratterizzano questo dolce senza burro e senza latte, adatto quindi anche agli intolleranti al lattosio. 

Il Bimby ci aiuterà nella sua preparazione, facilitando tutte le operazioni. Tutti gli ingredienti, infatti, vengono frullati e mescolati all'interno del boccale e non dovremo quindi sporcare altri utensili.

Per una versione ancora più golosa possiamo aggiungere delle gocce di cioccolato all'impasto oppure qualche goccia di liquore. 

La consistenza di questa torta è piuttosto umida: perfetta quindi da mangiare a colazione o per una merenda genuina. Inoltre si presta benissimo a essere tagliata a metà e farcita con una crema al formaggio.

Ecco come preparare la torta camilla con il Bimby!

Categoria: Dolci con il Bimby

carota 200 g carote già pulite
zucchero 200 g di zucchero
arancia 1 arancia (succo e scorza grattugiata)
uovo 3 uova
olio 100 ml olio di semi di girasoli
farina 00 300 g di farina 00
mandorle 100 g di mandorle senza buccia
lievito 16 g di lievito per dolci

Preparazione

Come fare la Torta camilla con il Bimby

Cominciamo versando nel boccale le mandorle. Dobbiamo tritarle per 20 secondi a velocità Turbo, mettendole poi da parte in una terrina, perché ci serviranno in seguito.

Puliamo le carote, sbucciamole e tagliamole a tocchetti. Inseriamo lo zucchero, la buccia dell'arancia e le carote. Selezioniamo la velocità 7-8 per 20 secondi.

Aggiungiamo il succo d'arancia, l'olio e le uova, mescolando per un minuto a velocità 4 prima di incorporare le mandorle e la farina per poi frullare a velocità 5 per un minuto. Aggiungiamo il lievito e mescoliamo a velocità 5 per 10 secondi.

Imburriamo e infariniamo per bene uno stampo con un diametro di 20 cm. Versiamo l'impasto e cuociamo in forno statico preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.

Facciamo la prova stecchino per verificare la cottura. Una volta cotta, lasciamola raffreddare completamente prima di sformarla e decorarla con zucchero a velo.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 12, Media voti: 4

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Visto che si tratta di un dolce piuttosto umido, è bene consumarla entro 4-5 giorni al massimo.

    Per quale occasione

    Per una colazione in famiglia

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Daniela
    mercoledì 13 gennaio 2021

    Ho provato la ricetta è la rifarò. Ho aggiunto 2 cucchiai di Amaretto di Saronno che at bene con le mandorle.

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2021

    😊😋😋

    Rispondi