Spezzatino di pollo

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 153
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Spezzatino di pollo
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Lo spezzatino di pollo, servito con un contorno di patate e aromatizzato con del prezzemolo fresco, è un secondo piatto gustoso e leggero, un piatto tradizionale della cucina italiana preparato in ogni regione in molti modi diversi.

Nella nostra versione, il pollo viene rosolato in un soffritto di sedano, carote e cipolle e poi cotto con passata di pomodoro e patate. Il risultato è un piatto cremoso e delicato, un vero comfort food adatto a ogni occasione. Si può personalizzare di volta in volta con ingredienti diversi: possiamo per esempio aggiungere anche dei piselli, dei peperoni e altre verdure di nostro piacimento.

Perfetto anche da aromatizzare con del peperoncino ed eventualmente del rosmarino.

Per essere sicuri di ottenere uno spezzatino prelibato, utilizziamo il petto, che è la parte più morbida e magra del pollame e che sicuramente sarà apprezzata dai nostri commensali. In alternativa, anche le cosce o le sovracosce permettono di creare un piatto davvero succulento. In questi ultimi casi, per un risultato ottimale e agevolare il loro consumo, è necessario eliminare le ossa, la pelle e tagliarle a pezzi.

Lo spezzatino di pollo è un piatto perfetto per un pranzo in famiglia, adatto anche i bambini per via della carne tenera, magra e delicata. 

Vediamo insieme come prepararlo!

Categoria: Secondi

petto di pollo 500 g di petto di pollo
sedano 1 costa di sedano
carota 1 carota
cipolla 1/2 cipolla rossa
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
farina 00 1 cucchiaio di farina 00
passata di pomodoro 200 ml di passata di pomodoro
vino bianco 100 ml di vino bianco secco
patata 3 patate medie

Preparazione

Come fare lo Spezzatino di pollo

Spezzatino di pollo - p1
Spezzatino di pollo - p2

Tritate finemente al coltello il sedano, la carota, il prezzemolo e la cipolla. Fateli appassire dolcemente in una pentola con un filo d’olio [1].
Tagliate il pollo a cubetti di circa 2 cm per lato, mettelo in un sacchetto per congelare, aggiungete la farina, richiudete e agitate bene per distribuirla. Trasferite la carne in un colino ed eliminate bene la farina in eccesso. Fate rosolare il petto di pollo nel soffritto, mescolando spesso [2].

Spezzatino di pollo - p3
Spezzatino di pollo - p4

Sfumate con il vino bianco a fuoco vivo, lasciate evaporare [3].
Unite, a questo punto, la passata di pomodoro e un mestolo di acqua o brodo caldi [4]. 

Spezzatino di pollo - p5
Spezzatino di pollo - p6

Proseguite la cottura per circa 20 minuti. Aggiungete anche le patate tagliate a cubetti di circa 2 cm di lato (è importante che siano della stessa dimensione in modo da avere una cottura uniforme) [5].
Cuocete lo spezzatino ancora per 20-25 minuti. Regolate di sale e pepe e servite subito guarnendo il piatto con prezzemolo fresco tritato [6].

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 153, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Lo spezzatino di pollo si può realizzare con un condimento bianco, omettendo la passata di pomodoro o sostituendola con un cucchiaino di concentrato di pomodoro. Se preferite, potete aggiungere peperoni a pezzetti insieme alle patate.

    Se avete utilizzato petto di pollo fresco, potete congelare lo spezzatino, una volta freddo, e consumarlo entro 1-2 mesi.

    Eliminate più farina in eccesso possibile prima di rosolare i cubetti di carne, altrimenti il fondo di cottura risulterà troppo pastoso e cremoso. 

    Lo spezzatino di pollo si conserva in frigorifero in un contenitore di vetro ermetico per 2 giorni al massimo, avendo cura di scaldarlo aggiungendo un goccio d’acqua al momento di consumarlo.

    Per una versione senza glutine potete utilizzare la farina di riso anziché la 00.

    Per quale occasione

    Lo spezzatino di pollo è un piatto perfetto per ogni occasione, sia familiare che formale. Indicato sia a pranzo come secondo piatto, sia a cena come unica pietanza, magari combinato con verdure grigliate o stufate e stuzzichini. Facile da digerire, è apprezzato a tutte le età e da chi è attento alla linea.

    Vino da abbinare

    Per esaltare il gusto delicato del pollo, è consigliabile abbinare lo spezzatino a un vino bianco, come lo Chardonnay del Friuli o un rosso leggero, come il Merlot.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche