Sfogliata con cotto e ricotta

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Sfogliata con cotto e ricotta
Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

La sfogliata con cotto e ricotta arricchita da verdure è un piatto croccante all'esterno con un ripieno morbido e molto gustoso, che conquisterà grandi e piccini.
Antipasto o piatto unico: questa torta salata è sicuramente una ricetta molto versatile che si adatta ad ogni esigenza e che possiamo eventualmente personalizzare a seconda dei nostri gusti.

Racchiusi in due strati di pasta sfoglia fragrante troviamo la ricotta, morbida e delicata e il prosciutto cotto che si alternano a strati di verdure genuine, come carote, piselli e fagiolini.

Leggi tutti i nostri consigli e suggerimenti per preparare questo piatto sfizioso in pochi e semplici passaggi: cuciniamo insieme la sfogliata con cotto e ricotta!

Categoria: Secondi

pasta sfoglia 2 rotoli di pasta sfoglia
prosciutto cotto 630 g di prosciutto cotto
ricotta 500 g di ricotta vaccina
fagiolini 200 g di fagiolini
carota 160 g di carote
piselli 160 g di pisellini
pecorino 50 g di pecorino grattugiato
timo 3 rametti di timo
olio 10 g di olio extravergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
uovo 1 uovo
erba cipollina q.b. erba cipollina

Preparazione

Come fare la Sfogliata con cotto e ricotta

Per prima cosa occupiamoci delle verdure che andranno a costituire il ripieno della nostra sfogliata: spuntiamo quindi i fagiolini, togliamo il filo e laviamo tutte le verdure presenti fra gli ingredienti; sgraniamo i piselli; eliminiamo l'estremità delle carote, sbucciamole con il pelapatate, laviamole e tagliamole a listarelle. 

Poi prendiamo un tegame, vi versiamo abbondante acqua, e non appena bolle vi mettiamo a cuocere i fagiolini. Aggiungiamo, poi, controllando i tempi di cottura delle varie verdure, le carote ed i piselli.

Facciamo cuocere per 7-8 minuti e poi scoliamo ed immergiamo le verdure in una ciotola piena di cubetti di ghiaccio, Ciò ci servirà a raffreddare immediatamente il ripieno della nostra sfogliata e a far sì che le verdure mantengano un colore acceso e brillante. 

Versiamo quindi in una ciotola capiente la ricotta, aggiungiamo il pecorino grattugiato e l'erba cipollina tritata finemente e mescoliamo gli ingredienti per amalgamarli fra loro.
Aggiungiamo al composto anche il sale, l'olio e il pepe e continuamo a mescolare. 

Prendiamo poi un rotolo di pasta sfoglia e lo stendiamo con la relativa carta da forno in uno stampo. Bucherelliamo la superficie con i rebbi di una forchetta, poi distribuiamo la ricotta sulla sfoglia facendo attenzione a lasciare un paio di centimetri liberi dal bordo.

Ora dobbiamo procedere come se stessimo cucinando una lasagna: aggiungiamo quindi uno strato di verdure, ormai fredde, e copriamo con uno strato di prosciutto cotto. Continuamo così aggiungendo un altro strato di verdure ed un nuovo strato di prosciutto cotto. Dobbiamo arrivare ad esaurire gli ingredienti terminando con il prosciutto cotto. 

Ricopriamo la nostra sfogliata con un secondo rotolo di pasta sfoglia dopo aver spennellato i bordi di quest'ultima con l'albume dell'uovo per farli aderire al primo strato. Arrotoliamo quindi i bordi e sigilliamo con una forchetta. 

Dopo aver lasciato la sfogliata 10 minuti in frigorifero, cuociamo il tutto in forno statico a 180° per circa 30 minuti. 

Consigli

Conserviamo la sfogliata in frigo chiusa in un contenitore ermetico per massimo 2 giorni.

Se non vogliamo utilizzare la pasta sfoglia già pronta, prepariamola noi: ecco la nostra ricetta!

Per quale occasione

Possiamo preparare questa gustosissima sfogliata per un aperitivo con gli amici o i colleghi dell'ufficio oppure per un pic-nic all'aria aperta.
La sfogliata si può utilizzare anche come antipasto in pranzi o cene con numerosi commensali o come piatto unico da mangiare in ufficio o a casa davanti alla tv.