Salsa guacamole

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Salsa guacamole
Photo credits:
Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Presentazione

La salsa guacamole è tipica della tradizione culinaria messicana che a sua volta ha assorbito un'usanza delle popolazioni azteche.

Inizialmente veniva preparata semplicemente con la polpa dell'avocado e succo di lime, oggi è molto conosciuta ed apprezzata, è realizzata con l'aggiunta di scalogno, pomodoro e peperoncino verde.
Questa salsa dal colore verde, si abbina sia a piatti a base di carne che di pesce, ma è molto adatta anche per un aperitivo tra amici, servita con tacos o tortillas.

Leggi i nostri consigli per preparare un'ottima salsa guacamole.

Categoria: Contorni

avocado 1 avocado maturo
scalogno 1/2 scalogno
pomodoro 1/2 pomodoro
peperoncino 1 peperoncino verde dolce
lime il succo di 1/2 lime
olio 1 cucchiaio di olio extra-vergine di oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Prima di tutto prendiamo l'avocado, tagliamolo a metà per eliminare il grosso seme interno e peliamolo esternamente. Tagliamolo quindi a cubetti e versiamolo in una ciotola capiente.

Aggiungiamo il succo di lime, l'olio, il sale ed il pepe. Iniziamo ad amalgamare gli ingredienti per poi schiacciare l'avocado. Tradizionalmente bisognerebbe procedere con un mortaio ma possiamo anche servirci della forchetta. Una volta schiacciato tutto l'avocado aggiungiamo il mezzo pomodoro, che avremo già tagliato a pezzetti piccoli, ed il cipollotto, precedentemente tritato.

Continuiamo a mescolare per amalgamare il tutto e solo alla fine aggiungiamo il peperoncino verde dolce, anch'esso tagliato a pezzetti. Dovremmo ottenere una consistenza cremosa. Quando saremo soddisfatti della cremosità della nostra salsa guacamole, possiamo metterla in frigorifero.

Consigli

Il segreto per la buona riuscita della salsa sta nel punto di maturazione dell'avocado. Quando scegliamo il frutto che useremo per preparare la salsa guacamole dobbiamo aiutarci con il tatto: è importante che sia morbido, elemento che indica che è maturo, ma non troppo molle, cosa che invece sta ad indicare che ha oltrepassato il miglior punto di maturazione.

La ricetta indicata prevede la preparazione di una salsa dolce ma la cucina messicana ha spesso toni molto più accesi per cui possiamo utilizzare un peperoncino piccante al posto di quello dolce.

Se vogliamo dare un tocco di maggiore ricercatezza possiamo sostituire il pepe con del cumino, spezia che conferirà alla nostra salsa guacamole un maggior sentore di cucina straniera.

 

Per quale occasione

Perfetta da servire come accompagnamento a tacos e tortillas o, più semplicemente, con del buon pane tostato.

Vino da abbinare

La salsa guacamole è perfetta in abbinamento ad un fresco vino bianco secco.

Potrebbero interessarti anche