Salmone gratinato ai pistacchi

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Salmone gratinato ai pistacchi
Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il salmone gratinato ai pistacchi è un delizioso secondo piatto dall'aspetto invitante, ideale da preparare in occasione di una cena con gli amici o in compagnia di ospiti speciali. Si tratta di filetto di salmone gustoso e saporito avvolto da una strato croccante di granella di pistacchi e pangrattato.

Grazie alla sua incredibile semplicità, il pesce così cucinato, è una pietanza perfetta da portare in tavola quando non si ha molto tempo da dedicare ai fornelli ma si desidera ugualmente gustare qualcosa di sorprendentemente buono. 
Oltre a essere delizioso e stuzzicante al palato, è anche parecchio nutriente e genuino, ottimo da gustare in accompagnamento a una fresca insalata e qualche fetta di pane casereccio.

Se vi abbiamo incuriosito almeno un po', allora non vi resta che leggere la ricetta spiegata passo passo e preparare il salmone gratinato ai pistacchi!

Categoria: Secondi

filetti di salmone 4 filetti di salmone fresco
olio 40 ml di olio extravergine d'oliva
pangrattato 40 g di pangrattato
pistacchi 100 g di pistacchi sgusciati non salati
Pomodori secchi 2 pomodori secchi
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare il Salmone gratinato ai pistacchi

Per preparare il prelibato salmone gratinato ai pistacchi, dobbiamo innanzitutto dobbiamo pulire accuratamente i filetti di pesce.
Rimuoviamo la pelle e le lische, dopodiché sciacquiamo il salmone sotto l'acqua corrente e tamponiamolo con della carta assorbente da cucina.

Procediamo ora col rimuovere la pellicina ai pistacchi già sgusciati. Per farlo, immergiamoli in acqua bollente per qualche minuto, scoliamoli ed eliminiamo la buccia che in questo modo andrà via con grande facilità. È preferibile fare queste operazione con almeno una mezz'oretta di anticipo, in modo tale che i pistacchi abbiano il tempo di asciugare. In alternativa, possiamo passarli in forno per qualche minuto.

Mettiamo i pistacchi nel boccale di un frullatore e tritiamoli fino a ottenere una granella abbastanza grossa. Mescoliamo quest'ultima insieme al pangrattato e aggiustiamo di sale e pepe nero macinato

Riponiamo in un piatto i filetti di salmone puliti e ungiamoli con dell'olio extravergine d'oliva. Impaniamoli in superficie con la granella di pistacchi, dopodiché adagiamoli sopra una leccarda rivestita con carta da forno.

Sciacquiamo i pomodori secchi per rimuovere il sale in eccesso e tagliamoli a pezzetti piccoli. Distribuiamoli sopra i filetti di salmone in modo omogeneo e completiamo il tutto con un filo d'olio extravergine d'oliva.

Inforniamo a 180° e lasciamo cuocere per una ventina di minuti, finché non risultano leggermente dorati in superficie.
Non prolunghiamo la cottura in quanto la carne rischierebbe di diventare troppo asciutta.

Sforniamo il salmone gratinato ai pistacchi, riponiamolo su un piatto da portata e serviamolo ben caldo ai nostri ospiti

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Per delle varianti altrettanto gustose di questa ricetta, possiamo sostituire i pistacchi con mandorle e noci.

    Per quale occasione

    Un secondo piatto gustoso per una cena informale.

    Vino da abbinare

    Il salmone gratinato ai pistacchi è un secondo piatto ideale da accompagnare con un calice di eccellente vino bianco di medio corpo. A tal proposito, consigliamo il Controguerra Malvasia Doc prodotto in Abruzzo e l'Erice Moscato Doc di produzione siciliana.