Risotto alla pescatora con il Bimby

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 20
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il risotto alla pescatora con il Bimby è un primo piatto di pesce elegante e scenografico, realizzato con riso cotto insieme ad un misto frutti di mare, fresco o congelato.

Prepararlo non è affatto difficile, soprattutto se ci si affida all'aiuto del Bimby: perfetto per un pranzo in famiglia, servito con del prezzemolo fresco tritato e un buon bicchiere di vino bianco.

Il risotto alla pescatora è un classico della cucina italiana, oggetto di numerosi varianti: alcuni lo preferiscono in rosso, con l'aggiunta di pomodoro, altri invece in bianco. Anche la scelta del pesce varia di famiglia in famiglia. In ogni caso è un piatto prelibato con molluschi, crostacei e qualsiasi altro pesce si voglia aggiungere.

Ecco la ricetta per prepararlo con il Bimby!

Categoria: Primi piatti con il Bimby

300 g di misto frutti di mare 300 g di misto frutti di mare
scalogno 1 scalogno
aglio 1 spicchio d' aglio
vino bianco 1 bicchiere di vino bianco
riso 300 g di riso tipo Carnaroli
brodo vegetale 600 ml di brodo vegetale
olio 50 g di olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
prezzemolo q.b. prezzemolo

Preparazione

Come fare il Risotto alla pescatora con il Bimby

Per prima cosa mettiamo nel boccale lo spicchio d'aglio e lo scalogno diviso a metà, poi impostiamo a velocità 8 e facciamo andare per circa 5 secondi. Versiamo l'olio extravergine d'oliva, impostiamo a 100° e a velocità 1 per circa 3 minuti in modo tale da amalgamare il tutto.

Adesso è il momento dei frutti di mare: possiamo sceglierli freschi oppure congelati a seconda delle esigenze. Nel caso in cui li acquistiamo freschi, facciamo attenzione a sgusciarli in modo accurato. Versiamo nel boccale, impostiamo a 100° e lasciamo andare per 2 minuti a velocità 1 in senso antiorario.

Versiamo il vino e cuociamo per circa 8 minuti lasciando inalterata la temperatura. Aggiungiamo, poi, il riso e impostiamo su velocità soft in senso antiorario. Lasciamo andare per un paio di minuti, proprio per iniziare a insaporire il nostro piatto.

Dopo aver aggiunto il brodo, facciamo cuocere il risotto alla pescatora per circa 10 minuti, tempo necessario per mantecare il composto.

Controlliamo a questo punto la cottura e il sapore del piatto: laddove dovesse risultare troppo liquido, lasciamo cuocere per qualche altro minuto sempre a 100° e a velocità soft. Regoliamo di sale e di pepe avendo cura di non coprire troppo il sapore dei frutti di mare del risotto.

Rimuoviamo il boccale e impiattiamo con estrema attenzione: tagliamo il prezzemolo a ciuffetti e decoriamo a piacimento il nostro risotto alla pescatora.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 20, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per un pranzo in compagnia

    Potrebbero interessarti anche