Risotto agli asparagi e mazzancolle

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Ricetta di:
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Risotto agli asparagi e mazzancolle
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il risotto agli asparagi e mazzancolle è un primo piatto sicuramente di stagione, molto saporito, semplice e di "colore"!
Scopri tutte le altre gustose ricette di primavera.

Categoria: Risotti

riso 350 g di riso Carnaroli
cipolla bianca 1 cipolla bianca tritata
olio 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
burro 20 g di burro
400 g di mazzancolle fresche 400 g di mazzancolle fresche
asparagi 300 g di asparagi freschi
sale q.b. sale
pepe pepe
brodo vegetale 1 l di brodo vegetale
zafferano 1 bustina di zafferano
vino bianco 1/2 bicchiere di vino bianco secco

Preparazione

Cuocere al vapore le mazzancolle eliminando con uno stuzzicadenti il budellino nero e sgusciandole (con le teste e i gusci si può preparare un brodo di pesce).
Lessare lasciandoli croccanti, gli asparagi e tagliarli a tocchetti.
Tenere da parte mazzancolle e tocchetti di asparagi.
Intanto soffriggere in un tegame con 2 cucchiai d'olio la cipolla tritata.
Versare il riso e tostarlo.
Sfumare con il vino e lasciare evaporare bene. Portare a cottura il risotto
versando il brodo poco alla volta (ma anche quello di pesce se si preferisce ).
A 5 minuti dalla fine della cottura unire le mazzancolle,
I tocchetti di asparagi, regolare di sale e versare una tazzina di acqua tiepida nella quale si è diluita la bustina di zafferano.
A fine cottura, macinare il pepe, mantecare con il burro e servire spolverando di prezzemolo tritato.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Per quale occasione

    Pranzo o cena importante.

    Vino da abbinare

    Vermentino di Sardegna doc freschissimo.

    Curiosità

    Un risotto che conosco e che adoro!

    Potrebbero interessarti anche