Pizza napoletana

La pizza napoletana è il piatto italiano più amato: l'abbiamo preparata a casa con un ottimo risultato. Morbida e con il cornicione come vuole la tradizione!
4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 62
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 180 min
Difficoltà Media
Porzioni 4
Costo Basso

La pizza napoletana è tra le tipologie più amate di questo piatto made in Italy: morbida e fragrante è caratterizzata da una forma tonda e da un cornicione alto, gonfio e ben alveolato.

Secondo la tradizione (e il disciplinare creato nel 1984 dai più rinomati pizzaioli dell'epoca per riconoscere l'originale e differenziarla dalle tante altre varietà), la pizza napoletana esiste in due sole varianti, la classica margherita con pomodoro, mozzarella, olio e origano e la marinara con pomodoro, olio, origano e aglio.

Ottenere un risultato buono come quello delle più storiche pizzerie è possibile anche a casa: noi abbiamo utilizzato il forno a gas della linea Ooni, in particolare il modello Koda 16, che raggiunge temperature molto elevate permettendo di cuocere alla perfezione la nostra pizza in neanche due minuti!

Organizzate una cena in compagnia e sfornate velocemente delle morbide e irresistibili pizze per tutti!

Ecco la nostra video ricetta, le spiegazioni passaggio dopo passaggio e tanti consigli per una preparazione senza difficoltà.

Cosa ci serve per la ricetta:

Forno Ooni Koda 16 >>

Spianatoia acciaio Inox >>

Impastatrice Klarstein 5L >>

Categoria: Lievitati

farina 600 g di farina tipo 0 W 260-270
acqua 370 g di acqua
lievito di birra 2 g di lievito di birra fresco
sale 10 g di sale

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Pizza napoletana

Pizza napoletana - Passaggio 1
Pizza napoletana - Passaggio 2

Sciogliamo il lievito nella quantità di acqua indicata a temperatura ambiente.
Quindi versiamo la farina nella ciotola della planetaria, attacchiamo il gancio a spirale e azioniamo a velocità bassa per mescolare e incorporare aria.
Uniamo il sale [1] e poi iniziamo a versare l'acqua con il lievito, poca per volta e in più riprese [2].

Pizza napoletana - Passaggio 3
Pizza napoletana - Passaggio 4

Aumentiamo un po' la velocità e lasciamo impastare ancora, unendo l'acqua pian piano [3]: l'impasto sarà pronto quando sarà compatto, liscio e completamente staccato dalle pareti della ciotola.
Fermiamo la planetaria, rimuoviamo il gancio e copriamo la ciotola con l'impasto incordato, con un foglio di pellicola trasparente. Lasciamo lievitare a temperatura ambiente, in un luogo asciutto e lontano da correnti d'aria per circa 1 ora [4].

Pizza napoletana - Passaggio 5
Pizza napoletana - Passaggio 6

Trascorso questo tempo, trasferiamo l'impasto sul piano di lavoro (noi abbiamo utilizzato una placca in acciaio), chiudiamolo con le mani ripiegandolo su se stesso un paio di volte [5] e rimettiamolo nella ciotola, questa volta unta alla base e sui bordi con un filo di olio extra vergine [6]. Copriamo con la pellicola oppure con un canovaccio e lasciamo lievitare ancora 1 ora.

Pizza napoletana - Passaggio 7
Pizza napoletana - Passaggio 8

A questo punto dividiamo l'impasto in 4 parti uguali e chiudiamo ogni panetto ripiegandolo con le mani [7].
Mettiamo i panetti in una scatola/cassetta per alimenti con un po' di farina sul fondo, spolveriamoli anche sulla superficie, poi chiudiamo con relativo coperchio o molto bene con la pellicola e lasciamo lievitare per 3-4 ore a temperatura ambiente[8].
La lievitazione deve avvenire in un ambiente lontano da correnti e ad un temperatura di circa 25°. Possiamo riporre l'impasto in un luogo riparato o dentro al forno spento con il programma "luce accesa" che manterrà una temperatura costante di 26-28°.

Pizza napoletana - Passaggio 9
Pizza napoletana - Passaggio 10

Successivamente possiamo passare alla stesura: prendiamo un panetto alla volta e lavoriamolo con la pressione delle dita delle mani [9] e con dei movimenti dal centro verso l'esterno.
Rivoltiamo più volte il panetto e facciamolo ruotare formando un disco di pasta che deve risultare più sottile al centro con il bordo rialzato di 1-2 cm circa (il cornicione). [10]
Dobbiamo ottenere una pizza di diametro compreso tra i 22 e i 35 cm.

Pizza napoletana - Passaggio 11
Pizza napoletana - Passaggio 12

Condiamola con i pomodori pelati sminuzzati [11] qualche foglia di basilico fresco spezzettata e mozzarella fiordilatte a pezzetti [12].

Pizza napoletana - Passaggio 13
Pizza napoletana - Passaggio 14

Delicatamente trasferiamo la pizza sulla pale e inforniamo in forno Ooni koda 16 preriscaldato a 400° [13].
La cottura sarà molto rapida, grazie all'elevata temperatura raggiunta: ruotiamo la pizza frequentemente per una cottura ottimale [14].

In alternativa se utlizziamo un forno tradizionale, cuociamo alla massima temperatura per 10-12 minuti possibilmente utilizzando una pietra refrattaria.

Ricetta pizza napoletana

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 62, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    La pizza napoletana, la più classica tra le pizze è sempre apprezzata: preparatela per un pranzo o una cena in famiglia o tra amici.

    Potrebbero interessarti anche