Pesto di asparagi con il Bimby

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 22
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 15 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Il pesto di asparagi con il Bimby è un condimento leggero e saporito perfetto da utilizzare come sugo per una pasta, un risotto o a spalmare su delle bruschette, accompagnato da un bicchiere di vino bianco.

È un modo alternativo di gustare questa verdura ricca di proprietà nutrizionali: lo prepariamo utilizzato il Bimby, un vero alleato in cucina. Un sugo senza glutine e senza latticini!

Pochi e genuini ingredienti per un sugo davvero speciale!

Categoria: Primi piatti con il Bimby

asparagi 250 g di asparagi
scalogno 1 scalogno
mandorle 30 g di mandorle (o noci)
pecorino 50 g di pecorino stagionato
parmigiano 50 g di parmigiano
sale q.b. sale
olio q.b. olio extra vergine di oliva

Preparazione

Come fare il Pesto di asparagi con il Bimby

Inziamo lavando per bene gli asparagi, togliendo la parte più dura del gambo e tagliamoli a pezzetti.

Posizioniamo gli asparagi nel vassoio del Varoma, riempiamo il boccale di acqua fino alle lame e posizioniamo il Varoma: 15 min. tempo. Varoma vel. 2.

Trasferiamoli nel boccale (vuoto) e aggiungiamo il pecorino, il parmigiano, l'olio, lo scalogno e il sale per 7 sec. vel. 7.
Aggiungiamo le mandorle: 4 sec. vel. 7.

Il nostro pesto di asparagi è pronto

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 22, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    a
    martedì 20 aprile 2021

    Grazie per la ricetta. Per conservarlo a lungo senza doverlo congelare cosa si può fare: mettere molto olio o bollire il barattolo?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 21 aprile 2021

    Non è una preparazione che si presta ad essere conservata a lungo, a meno che non lo congeli

    Rispondi