Pasta frolla senza burro

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 18
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta frolla senza burro
  Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

La pasta frolla è una preparazione base della pasticceria italiana utilizzata per dolci deliziosi come biscotti o crostate farcite con crema o marmellata. La ricetta originale prevede il burro tra gli ingredienti principali.

A chi, invece, preferisce una variante leggera si consiglia la pasta frolla senza burro: questa ricetta è senz'altro ottima per chi ha un'intolleranza al lattosio o per chi vuole avere una digestione facile e priva di problemi.

La pasta frolla senza burro ha la stessa consistenza morbida e il sapore delicato e gustoso della ricetta con il burro. Il segreto di questa variante è l'olio extravergine d'oliva, un ingrediente fondamentale della dieta mediterranea, che conferisce alla pasta friabilità.

Le dosi indicate vanno bene per uno stampo da 24 cm di diametro.

Categoria: Dolci

olio 100 g di olio extra vergine di oliva
farina 00 400 g di farina 00
uovo 2 uova (circa 110 g)
tuorlo 1 tuorlo (circa 20 g)
lievito 5 g di lievito per dolci
zucchero a velo 150 g di zucchero a velo
fecola di patate 150 g di fecola di patate
acqua 20 ml di acqua

Preparazione

Come fare la Pasta frolla senza burro

Per la preparazione della pasta frolla senza burro versiamo le uova e il tuorlo in una boule capiente, poi aggiungiamo l'acqua e un filo d'olio extravergine d'oliva e mescoliamo con una frusta a mano.

Versiamo a pioggia lo zucchero a velo, poi setacciamo la farina e, in seguito, la fecola di patate e il lievito per dolci e versiamo il tutto nello stesso contenitore, continuando a mescolare.

Aiutiamoci con le mani per far amalgamare bene tutti gli ingredienti, quindi trasferiamo l’impasto su una spianatoia e continuiamo a impastare a mano fino a ottenere un panetto liscio che avvolgiamo con pellicola trasparente per gli alimenti e lasciamo riposare in frigorifero per circa 2 ore.

Trascorso il tempo necessario possiamo utilizzare la pasta frolla senza burro nel modo che preferiamo, per esempio come base per dei biscotti o per una crostata.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 18, Media voti: 4.6

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Si consiglia di utilizzare un olio d'oliva dal gusto delicato per evitare che si senta un retrogusto troppo forte.

    Consigliamo anche di aggiungere alcuni aromi come la scorza di limone o d'arancia oppure estratto di vaniglia.

    Per quale occasione

    Perfetta come base per biscotti, crostate e altre torte.

    La pasta frolla senza burro è, inoltre, molto consigliata per i più piccoli grazie alla sua leggerezza e facile digeribilità.

    Hai provato la ricetta o hai domande?
    Commenti degli utenti (2)

    carlo
    lunedì 22 giugno 2020

    nella ricetta della pasta frolla senza burro tu metti l'olio, pero' sulla lista degli ingredienti e' riportato l'olio di semi, mentre nella spiegazione della ricetta e' ri portato l'olio extra vergine di oliva. ? sono un po confuso. comunque posso usare l'olio di semi invece dell'olio d'oliva? ed ultima domanda, queste dosi sono sufficenti per fare la base della torta della nonna? grazie mille. Carlo.

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 22 giugno 2020

    Ciao Carlo usa anche l'olio di oliva.
    Con le dosi indicate otterrai una frolla per una tortiera da 24 cm te ne serviranno 2 però.

    Rispondi