Pasta alla puttanesca

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 105
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Pasta alla puttanesca
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La pasta alla puttanesca è un primo piatto ereditato dalla cucina povera napoletana (in dialetto “aulive e chiappariell”) e realizzato con pochi, semplici ingredienti: i protagonisti di questo condimento tanto semplice quanto saporito sono le acciughe, le olive nere di Gaeta, i capperi, l’aglio e il pomodoro.

La preparazione del sugo alla puttanesca è molto veloce e il condimento si realizza proprio durante il tempo di cottura della pasta che dovrà essere scolata molto al dente e mantecata nel pomodoro. Si inizia con un soffritto a cui vengono aggiunti i pomodori pelati e le olive nere. Quando la pasta è pronta viene unita al sugo e servita con una manciata di prezzemolo tritato. 

Le origine di questo piatto e del nome non sono certe e accreditate: il termine "alla puttanesca", però, potrebbe indicare una sorta di preparazione improvvisata in un famoso locale di Ischia negli anni '50. Qui, una sera, si creò un condimento con tutti gli ingredienti che c'erano in dispensa, appunto olive, acciughe, capperi e pomodoro.

Un piatto perfetto per una cena dell’ultimo minuto e che mette d’accordo proprio tutti. 

Ecco come preparare una pasta alla puttanesca a regola d'arte!

Categoria: Primi

spaghetti 500 g di spaghetti
pomodori pelati 900 g di pomodori pelati
olio q.b. olio extra vergine di oliva
sale q.b. sale
prezzemolo 1 mazzetto di prezzemolo fresco
aglio 2-3 spicchi d’ aglio
capperi 1 cucchiaio di capperi
olive nere 150 g di olive nere di Gaeta
acciughe 6 acciughe sott’olio
peperoncino 1 peperoncino (facoltativo)

Preparazione

Come fare la Pasta alla puttanesca

Pasta alla puttanesca - p1
Pasta alla puttanesca - p2

Portate a bollore abbondante acqua e poi salatela. In una padella (meglio se saltapasta), preparate un soffritto con un fondo di olio, gli spicchi di aglio sbucciati, le acciughe, i capperi sciacquati e asciugati e il peperoncino, se lo preferite [1].
Cuocete a fuoco basso per sciogliere le acciughe dolcemente. A quel punto, unite i pomodori pelati e aumentate la fiamma per portare al bollore [2].

Pasta alla puttanesca - p3
Pasta alla puttanesca - p4

Cuocete il sugo per circa 10 minuti, aggiungete quindi le olive nere denocciolate [3].
Lessate gli spaghetti e scolateli molto al dente [4].

Pasta alla puttanesca - p5
Pasta alla puttanesca - p6

Distribuiteli direttamente nella padella del condimento che, nel frattempo, sarà arrivato a cottura [5].
Saltate gli spaghetti nel sugo alla puttanesca aggiungendo, se necessario, qualche cucchiaio di acqua di cottura. Profumate con il prezzemolo tritato e servite immediatamente [6].

 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 105, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Il prezzemolo può essere sostituito dall’origano, entrambi utilizzati nella versioni tradizionali del sugo alla puttanesca. Potete dare un tocco piccante aggiungendo un peperoncino secco al soffritto.

    Il sugo alla puttanesca si può congelare, una volta freddo, in comode vaschette monoporzione da scongelare all’occorrenza per condire la pasta.

    È consigliabile regolarsi alla fine con la quantità di sale visto che il condimento potrebbe avere la giusta sapidità grazie all’aggiunta di acciughe e capperi.

     

    Per quale occasione

    Per un pranzo domenicale in famiglia

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?