Orecchiette al pesto di rucola, mandorle e pinoli

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Ricetta di:
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Orecchiette al pesto di rucola, mandorle e pinoli
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 25 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le orecchiette al pesto di rucola, mandorle e pinoli sono un piatto molto gustoso, molto semplice e veloce nella preparazione.

Categoria: Primi

400 g di 400 g di
orecchiette orecchiette fresche o confezionate
rucola 70 g di rucola
mandorle 50 g di mandorle pelate
pinoli 40 g di pinoli
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale sale
80 g 80 g
pecorino di pecorino romano

Preparazione

Nel mixer porre la rucola, lavata e asciugata, un pizzico di sale e frullare.
Aggiungere le mandorle e i pinoli, il pecorino grattugiato e olio per frullare e ottenere un pesto fluido e abbastanza cremoso.
Intanto lessare la pasta in acqua bollente salata.
Scolare la pasta al dente e condirla con il pesto preparato.
Servire spolverando di pecorino o grana grattugiato.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    E' un pesto che su può variare con noci, pistacchi o 2 alici!
    Un condimento versatile... e soprattutto sprint!

    Per quale occasione

    Cena tra amici.

    Vino da abbinare

    Grillo di Sicilia molto fresco.