Caserecce al pesto di mandorle e pomodori secchi

4,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Caserecce al pesto di mandorle e pomodori secchi
Photo credits: Carola Leardi
Tempo 45 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le caserecce al pesto di mandorle e pomodori secchi e seppie scottate alla piastra sono un primo piatto delizioso... arricchito con le seppie scottate alla piastra: un valore aggiunto!

Categoria: Primi

300 g di seppie fresche pulite 300 g di seppie fresche pulite
pasta 400 g di pasta formato caserecce
pepe pepe nero
prezzemolo prezzemolo tritato fresco
basilico 15 foglie di basilico lavate e asciugate
prezzemolo 1 ciuffo di prezzemolo fresco o lavato e asciugato
olio q.b. olio extravergine d'oliva q.b
sale sale un pizzico
mandorle 50 g di mandorle pelate
Pomodori secchi 1 confezione di pomodori secchi sott'olio ben scolati
pecorino 1 cucchiaio di pecorino toscano stagionato grattugiato

Preparazione

Nel mixer sistemare le mandorle, il basilico, il prezzemolo e un pizzico di sale.
Azionare il mixer e poi aggiungere i pomodori secchi sott'olio,
il pecorino grattugiato
e olio quanto basta per frullare e ottenere un composto omogeneo e cremoso.
Mentre cuociono le caserecce,
in una padella antiaderente o sulla piastra ben scaldata, scottare velocemente le seppie.
Regolare di sale, macinare il pepe e spolverare di prezzemolo tritato.
Scolata la pasta al dente condirla con il pesto preparato e un cucchiaio di acqua di cottura della pasta se occorre.
Servire on le seppie scottate.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 1, Media voti: 4

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Sì può
    aggiungere l'aglio nel pesto,
    se piace.
    Naturalmente è
    buono anche senza seppie scottate o magari con gamberi o gamberoni.

    Per quale occasione

    Pranzo in famiglia.

    Vino da abbinare

    Tocci friulano Docg molto fresco.

    Potrebbero interessarti anche