Moscow mule

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 5 min
Difficoltà Facile
Porzioni 1
Costo Basso

Il Moscow mule è un cocktail dal sapore pungente, fresco e dissetante: perfetto per le serate estive è semplice da preparare anche a casa.

Ci occorrono solo 3 ingredienti: vodka, succo di lime e ginger beer.
Il gusto particolare di questo drink è dato proprio dal mix di lime e zenzero.

Per anni dimenticato, oggi è un cocktail molto apprezzato.
Prepariamolo insieme!

Categoria: Aperitivi alcolici

vodka 45 ml di vodka
gin 100 ml di ginger beer
lime il succo di 1/2 lime fresco
q.b. ghiaccio q.b. ghiaccio

Preparazione

Come fare il Moscow mule

Per preparare questo fresco cocktail ci occorre innanzittutto la tipica tazza in cui viene servito questo drink, di solito in rame smaltato o non.

Versiamo la vodka, spremiamo il succo di mezzo lime, filtrandolo. Per ottenere più succo dall'agrume vi consigliamo di tirarlo fuori dal frigo prima e scaldarlo con le mani qualche istante prima di spremerlo.
Dopodiché versiamo la ginger beer, ovvero una bevanda aromatizzata allo zenzero che dona il tipico sapore pungente al cocktail, e completiamo con il ghiaccio.
Decoriamo il bicchiere con una fettina di lime o una fogliolina di menta.

Ecco pronto il nostro cocktail moscow mule da servire!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Questo drink è abbastanza leggero ma a seconda dei vostri gusti potete dosare la quantità di ginger beer.

    In alcuni locali i barman aggiungono un goccio di angostura, una miscela a base di erbe dal sapore leggermente amarognolo.

    Se sostituiamo la vodka con il gin si ottiene un altro cocktail altrettanto buono, il London Mule.

    Per quale occasione

    Perfetto per un dopocena o un aperitivo in compagnia.

    Curiosità

    Questo cocktail nasce a New York dall'idea di tre imprenditori che volevano rilanciare alcuni prodotti sul mercato americano, in particolare la vodka Smirnoff, la ginger beer e una consistente partita di tazze in rame.
    Proprio su quest'ultime era inciso un mulo: da qui l'idea del nome del drink a cui è stato associato l'aggettivo moscovita per l'immediata associazione tra vodka e Russia.