Rossini cocktail

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 10 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

Il Rossini è un cocktail a base di Prosecco o spumante e purea di fragole: si tratta di una variante del più celebre Bellini, ed è stato creato proprio dallo stesso barman, Giuseppe Cipriani, del locale veneziano Harry's Bar.

Inizialmente si trattava semplicemente di aggiungere fragole nel vino per renderlo più dolce: da qui l'idea di creare un cocktail più raffinato e piacevole preparando una purea di frutta più densa che viene mescolata allo spumante.

Il suo nome è un omaggio al famoso compositore Giocchino Rossini.

Fresco e colorato è perfetto da gustare nelle sere di primavera ed estate come aperitivo, dopocena oppure anche come accompagnamento ad alcune pietanze.

Categoria: Cocktail e Aperitivi

fragole 200 g di fragole
400 ml di prosecco o spumante 400 ml di prosecco o spumante

Preparazione

Come fare il Rossini cocktail

Preparare questo drink è molto semplice, una buona scelta se non si è esperti ma si vuole servire qualcosa di raffinato e fresco.

Per prima cosa mettiamo i nostri calici in freezer per 15-20 minuti a raffreddare, oppure in alternativa riempiamoli con del ghiaccio che poi andrà rimosso.

Scegliamo fragole fresche e mature, laviamole e asciughiamole tamponandole con un foglio di carta da cucina o un canovaccio.
Eliminiamo il picciolo, tagliamole a pezzi e mettiamole in un contenitore, ricordandoci di tenerne un paio da parte per la decorazione dei bicchieri.

Con un frullatore ad immersione riduciamole in purea: dobbiamo ottenere una consistenza cremosa e densa.

Prendiamo i bicchieri versiamo il vino - possiamo scegliere tra Prosecco oppure uno spumante metodo classico.
Versiamo lentamente. Aggiungiamo la purea di fragole e mescoliamo.

La proporzione che dobbiamo mantenere è di 2/3 vino e 1/3 fragole.

Prima di servire decoriamo con una fragola il bicchiere.

 

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Potrebbero interessarti anche