Marmellata di cedro

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 13
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La marmellata di cedro fatta in casa è perfetta da preparare quando questo frutto è di stagione: ottima da spalmare sulle fette biscottate o da utilizzare per farcire torte e biscotti.

Serviranno solamente 3 ingredienti: i cedri, zucchero e acqua. Nella ricetta viene utilizzato tutto il frutto, scorza compresa!

È consigliabile, quindi, lavarli perfettamente e utilizzare frutti di agricoltura biologica. Il cedro ha infatti poca polpa, per cui per ricette e scopi culinari viene usata principalmente la buccia, che può essere candita o utilizzata a scopo ornamentale.

Se la si vuole conservare per qualche mese, è molto importante sterilizzare i vasetti in cui la andremo a riporre. Nella nostra guida trovate come sterilizzarli nel forno, nel microonde o in lavastoviglie.

La quantità di zucchero può essere aumentata in base alla dolcezza dei frutti. 

Vediamo come preparare la marmellata di cedro!

Categoria: Marmellate

cedro 1 kg g di cedri
zucchero 800 g di zucchero
acqua 400 g di acqua

Preparazione

Come fare la Marmellata di cedro

Per preparare la marmellata di cedro iniziamo a lavare accuratamente gli agrumi. Se sono frutti non biologici, strofiniamo bene la buccia con una paglietta abrasiva per eliminare ogni traccia di prodotto pesticida.

Asciughiamoli bene poi tagliamoli prima in quattro quarti e poi a fettine abbastanza sottili con un coltello affilato. In seguito trituriamole finemente con un mixer.

Versiamo i cedri così preparati in una pentola con il fondo spesso e aggiungiamo un bicchiere pieno d’acqua.

Accendiamo il fuoco e portiamo il tutto a ebollizione. Mescoliamo con un cucchiaio di legno fino a quando l’acqua non si sarà completamente asciugata.

In un’altra pentola mettiamo lo zucchero semolato e 400 g di acqua. Mettiamo sul fuoco e facciamo bollire per almeno cinque minuti per ottenere uno sciroppo un po’ denso.

Versiamolo sopra i cedri sminuzzati e riportiamo il preparato al punto di ebollizione. Mescoliamo e lasciamo bollire a fuoco lento per altri quindici minuti. Mescoliamo per bene, per evitare che si attacchi sul fondo.

Trascorso il tempo indicato, la marmellata di cedro sarà pronta per essere gustata o conservata.

Non bisogna preoccuparsi se la marmellata ha una consistenza particolarmente fluida: raffreddandosi inizierà a rapprendersi divenendo molto solida, quasi come se fosse stata aggiunta della pectina in più.

Versiamo la marmellata bollente nei vasetti ben puliti e sterilizzati e chiudiamoli subito con il loro tappo.

Prima di riporli in dispensa, attendiamo che si raffreddino e verifichiamo che le capsule dei tappi siano tutte rientrate creando un avvallamento al centro.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 13, Media voti: 4.3

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Da spalmare su fette biscottate!

    Potrebbero interessarti anche