Insalata di melone

Cercate una idea originale per una freschissima pausa pranzo estiva? Ecco per voi l'insalata di melone!

Se il solito prosciutto e melone vi ha un pochino stancato, questa ricetta fa proprio al caso vostro perchè ne è una allegra, gustosa rivisitazione: le classiche fette di melone si trasformano in sfere e il prosciutto crudo viene arrotolato a mò di rosellina.

A completare il gusto della nostra insalata troviamo anche olive miste, ciliegine di mozzarella, pomodorini, capperi giganti e una base di spinacini e rucola.
Non vi è venuta già voglia di prepararla al solo leggere la presentazione?!

Seguiteci allora: la ricetta è facilissima, ideale anche per i bambini e per di più velocissima! E' pronta in tavola in soli 20 minuti!

Il melone è uno dei frutti per eccellenza dell'estate: oltre a fresche pietanze lo si può utilizzare per preparare dolci alternativi: provate la torta al melone o la cheesecake, con un goloso topping di frutta.

Cosa ci serve per la ricetta:

Scavino >>

Categoria: Contorni

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 40
  Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Medio

Ingredienti per 4 persone

melone 1 melone (circa 1.5 kg)
pomodorino 320 g di pomodorini ciliegini
mozzarella 300 g di mozzarelline ciliegine sgocciolate
olive verdi 2 cucchiai di olive verdi denocciolate
olive taggiasche 2 cucchiai di olive nere denocciolate (o olive taggiasche)
capperi 8 capperi giganti con gambo (frutti di cappero) -opzionali-
prosciutto crudo 200 g di prosciutto crudo a fette
spinaci 100 g di spinacini
rucola 40 g di rucola
olio q.b. olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe nero

Preparazione

Come fare l'Insalata di melone

Insalata di melone - P1
Insalata di melone - P2

Lavate il melone, tagliatelo a metà, svuotatelo dai semi e, con l'aiuto di uno scavino, ricavate dalla polpa tante piccole sfere. [1]
Lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Se sono molto piccoli potete decidere di lasciarne anche qualcuno intero. [2]

Insalata di melone - P3
Insalata di melone - P4

Mescolate in una ciotola le sfere di melone, le mozzarelline, i pomodorini, le olive e i capperi: condite con olio, sale e pepe. [3]
Create con le fettine di prosciutto tante roselline e tenete da parte su un piatto. [4]

Insalata di melone - P5
Insalata di melone - P6

Componete l'insalata su un vassoio: disponete prima gli spinacini e la rucola e condite con un poco di olio e sale. [5]
Completate il piatto con il misto condito di melone e terminate con le roselline di prosciutto. Servite subito la vostra insalata di melone! [6]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 40, Media voti: 4.8

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    L'insalata di melone, una volta condita, va consumata in giornata. Se volete prepararla in anticipo, dovrete tenere in conto di condirla solo all'ultimo momento. Conservatela in frigorifero sigillata con pellicola.
    Non è possibile la congelazione. 

    Se volete aumentare gradevolmente l'effetto cromatico del piatto e puntare sul lato estetico, potete usare pomodorini di colori e misure diverse lasciando i più piccoli interi. 
    Per questa insalata potete usare anche il melone bianco (sia quello con la buccia scura che quello con la buccia gialla) che il melone giallo a seconda dei vostri gusti: l'importate è che sia maturo, profumato e saporito! Una ottima idea è quella di mescolare diversi tipi di melone.

    Non buttate via il melone scavato: potete usarlo per servire l'insalata al posto della classica insalatiera! Il guscio di melone può anche diventare un divertente contenitore per una macedonia mista da servire a fine pasto, oppure per un drink “mangia e bevi” perfetto per l'aperitivo in terrazza con gli amici! 

    Potete usare solo rucola o solo spinacini al posto del misto proposto, oppure sostituirli con della misticanza.

    Una buona variante di questa insalata consiste nell'aggiungere agli ingredienti dei germogli: soia, barbabietola, alfa alfa, piselli sono sono solo degli esempi e regaleranno una nota di colore e di specialità al piatto che non sarà dimenticata.
    Potete aggiungere anche semi oleosi o frutta secca: granella di nocciole o di pistacchi, mandorle a lamelle o gherigli di noce sono perfetti.

    Per quale occasione

    Per un pranzo o una cena in famiglia nella stagione più calda.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche