Gli utilizzi inaspettati del frullatore ad immersione

Il frullatore ad immersione è uno strumento versatile, pratico e molto performante, un vero must have nella cucina moderna.
Infatti non è solo l'alleato perfetto dei grandi chef, e di chi ama cucinare e sperimentare, ma si presta benissimo ad un'infinità di utilizzi anche per i neofiti.

Ma quali sono gli utilizzi inaspettati del frullatore ad immersione?
Scopriamo qui perché vale la pena averlo in casa e come usarlo al meglio.

Il frullatore ad immersione per una maionese perfetta

Sì, il frullatore ad immersione diverrà senza dubbio il tuo alleato nella realizzazione di una spumosa e gustosa maionese home-made.
Non è difficile prepararla in casa, anzi si rivela più facile del previsto e scongiurando anche la possibilità che il composto impazzisca, anche se sei un principiante ai fornelli.
Basterà azionare il minipimer a velocità media, costante per pochissimi minuti, utilizzando sempre un bicchiere alto, come quello solitamente in dotazione con il frullatore.

Gli ingredienti irrinunciabili per la maionese sprint? Un uovo, 200 ml di olio delicato, 15 ml di limone, un pizzico di sale.

Il frullatore ad immersione per togliere i grumi dalle creme

Le creme, sia quelle dolci che salate, spesso presentano dei grumi.
Questo può avvenire a causa delle differenti temperature degli ingredienti, alle consistenze diverse, ma anche al tipo di forza che si applica nell'emulsionare il tutto.

Per correggere le creme utilizza il frullatore ad immersione che renderà liscio e omogeneo il preparato.
Il minipimer lo puoi usare anche per recuperare una crema pasticcera impazzita o per eliminare eventuali grumi, sia a caldo che a freddo.

Salse e pesto

Oltre al classico pesto ligure, o alle varianti alle melanzane, al pistacchio o di zucchine (solo per citante alcuni) con il minipimer puoi anche realizzare delle gustose salse e condimemti per bruschette o primi piatti.

Per esempio l’hummus di ceci o la salsa di peperoni, mettendo nel boccale un peperone medio grigliato, uno spicchio di aglio, olio extravergine di oliva, due cucchiai di ricotta e 4 o 5 capperi.

Alla lista delle salse che potete preparare con il frullatore potete aggiungere la salsa di noci, la salsa verde, la salsa tonnata e lo tzatziki

Frullati di frutta e non solo

Con il frullatore a immersione potrete preparare in pochi minuti un frullato di frutta sano, gustoso e home made.
Un esempio?

Prendere della frutta di stagione: noi abbiamo scelto 2 pesche, 2 banane e 200 g di fragole e frullate tutto con 60 ml di latte o altrettanto succo d’arancia.
Una merenda perfetta ed energizzante dalla consistenza cremosa

Puoi anche provare il gelato di sola frutta con il frullatore (quindi senza gelatiera) mixando le fettine di una banana matura congelata con un cucchiaio di cacao oppure con 150 g di frutta fresca.

E che dire dei ghiaccioli di frutta? Basterà frullare la vostra frutta preferita, addizionando dell'acqua e del succo di limone per mettere tutto negli appositi stampini da freezer e ottenere un risultato naturale, rinfrescante e gustoso. 

Seguici su Google News Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News

Salva la Ricetta Salva nel Ricettario