Come fare un dolce senza glutine perfetto

Come fare un dolce senza glutine perfetto
Photo credits:

Chi per allergia, per intolleranze alimentari o altri motivi, non può utilizzare le farine contenenti glutine non deve certo rinunciare al piacere di prepararsi un buon dolce.

Fare un dolce senza glutine è abbastanza semplice e vedrete che preparare torte, biscotti o muffin non è mai stato così facile.

Del resto è ormai risaputo che anche grandi pasticceri realizzano dolci a base di fecola di patate o farina di riso che nulla hanno da invidiare ai dolci glutinosi.

Ecco allora alcuni consigli pratici per fare un dolce senza glutine perfetto.

Scegliere la farina

La prima cosa da fare è utilizzare una buona farina senza glutine, come la farina di riso, la fecola di patate, amido di mais o le miscele di farine per dolci che si trovano in commercio.
Queste ultime sono solitamente realizzate con un mix di farina di riso e amido di mais, più una serie di altri addensanti.

Volendo potete fare da voi un mix di farine mescolando insieme la farina di riso con l'amido di mais e aggiungere una bustina di Xantano (addensante naturale) in grado di donare sofficità e elasticità all'impasto.

Setacciare le farine

Una volta scelta la farina è bene setacciarla in modo da eliminare eventuali grumi e per introdurre aria nella farina in modo da favorire la lievitazione. Nel caso in cui si usino più tipi di farine si consiglia di setacciarle insieme in modo da ottenere un prodotto omogeneo. 

Lievito

Il lievito va anch'esso setacciato insieme alla farina e va aggiunto solo per ultimo.

Oltre che per le classiche torte, è possibile utulizzarlo anche nell'impasto della frolla, perché la rende molto più friabile. Oltre al classico lievito in polvere si può utilizzare il cremor tartaro al quale va addizionato poco bicarbonato di sodio. 

Uova

Per una perfetta riuscita del dolce è sempre bene utilizzare uova fresche e sempre ad una temperatura ambiente.
Le uova vanno montate con lo zucchero per almeno 10-15 minuti in modo che diventino bianche e belle spumose. Più si lavorano le uova e più aria incorporano, e questo farà in modo che il dolce risulti più soffice e lieviti meglio. 

Imburrare i foderare gli stampi

Un'altra operazione molto importante è quella di imburrare lo stampo per la torta, compresi gli stampi in silicone.
Volendo potete evitare questo passaggio ma dovrete foderare lo stampo con della carta da forno.
Entrambe queste precauzioni serviranno ad evitare che il dolce si attacchi allo stampo e renderà molto più semplice sformare la torta.

A tal proposito, ricordiamo che per evitare che il dolce si rompa, occorre farlo raffreddare completamente prima di sformarlo. 

Cottura del dolce

Una volta che il dolce è pronto per essere cotto, occorre preriscaldare il forno alla giusta temperatura e farlo cuocere per il tempo necessario.
Per una cottura perfetta non occorre mai aprire il forno per controllare il dolce prima che sia trascorso almeno i 2/3 del tempo previsto. Questo perché aprire il forno significa far abbassare bruscamente la temperatura con la conseguenza che il dolce potrebbe afflosciarsi.

Ricette senza glutine

Non perderti le nostre ricette senza glutine con video, foto e preparazioni passo passo.

Ti è piaciuta la ricetta?