Frittata di bietole

4,2/5 Vota
Su un totale di voti: 9
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Frittata di bietole
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 2
Costo Basso

La frittata di bietole è un secondo piatto facile, veloce, vegetariano e senza glutine. 

Può essere servita insieme ad un’insalata di stagione o come antipasto dopo averla tagliata a pezzetti e magari guarnendo ogni cubetto con un pomodorino, ottenendo così un bel contrasto di colori e sapori. Ottima da presentare anche durante un buffet casalingo.

Prepararla è semplicissimo: dopo aver pulito le bietole sarà necessario sbollentarle per qualche minuto in acqua salata e strizzarle bene fra le mani, una volta raffreddate. Andranno poi incorporate alle uova sbattute rapidamente con una forchetta e al parmigiano grattugiato.

Vediamo dunque come preparare la frittata di bietole!

Categoria: Secondi

Bietole 500 g di bietole fresche o surgelate
uovo 4 uova
sale e pepe q.b. sale e pepe
parmigiano 50 g di parmigiano grattugiato
olio q.b. olio extravergine d’oliva

Preparazione

Come fare la Frittata di bietole

Per preparare la frittata di bietole, iniziamo a pulire accuratamente le foglie eliminando quelle rovinate, secche o ingiallite. Laviamole bene per togliere ogni residuo di terra e tagliamo via la parte dei gambi più dura.

Versiamo abbondante acqua in una pentola e mettiamola sul fuoco a fiamma vivace. Appena l’acqua inizierà a bollire, saliamola e poi aggiungiamo le bietole.

Lessiamole per sette minuti poi scoliamole e lasciamole raffreddare bene. Per eliminare tutta l’acqua in eccesso, strizziamo le foglie lessate con entrambe le mani.

Appoggiamo le verdure così preparate sul tagliere e sminuzziamole con un coltello.

Intanto rompiamo le uova in una terrina, uniamo un pizzico di sale e pepe e il parmigiano grattugiato poi sbattiamole rapidamente con i rebbi della forchetta.

Incorporiamo le bietole e mescoliamo.

Versiamo un cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente capiente. Facciamolo scaldare a fiamma vivace poi versiamo dentro la padella il preparato a base di uova e bietole.

Cuociamo la frittata per qualche minuto coprendola con un coperchio di adeguate dimensioni. Trascorso il tempo indicato giriamola dall'altro lato.

Dopo altri due o tre minuti di cottura, sarà pronta per essere gustata. Sistemiamola sopra un piatto da portata e serviamola in tavola prima che si raffreddi troppo.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 9, Media voti: 4.2

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Possiamo insaporirla anche con del pecorino.

    Consigliamo di consumarla subito.

    Per quale occasione

    Per un secondo piatto salutare e leggero o per un aperitivo.

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche