Pasta con le bietole

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 6
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

La pasta con le bietole, resa appetitosa da parmigiano a scaglie in superficie e pinoli, è un primo piatto semplicissimo e gustoso, realizzato con pochi e semplici ingredienti.

Possiamo scegliere il formato di pasta che preferiamo, per creare ogni volta un piatto diverso. Ben venga, inoltre, anche la pasta integrale, per un maggior apporto di fibre.

Alle bietole, inoltre, possiamo unire della pancetta rosolata in padella o del prosciutto cotto a cubetti. Il peperoncino conferisce al piatto un sapore più spiccato: provate ad aggiungere anche delle olive nere o dei capperi, sentirete che profumino!

Questa ricetta è facile, veloce ed economica, perfetta da preparare quando le bietole sono di stagione. In mancanza di bietole fresche, è possibile acquistare quelle surgelate, già pulite e pronte da sbollentare o cuocere in padella.

Preferite un riso? Ecco la ricetta del risotto alle bietole!

Prepariamo insieme la pasta con le bietole!

Categoria: Primi

pasta 360 g di pasta
bietole 800 g di bietole pulite
scalogno 1 scalogno
pinoli 40 g di pinoli
peperoncino 1 pizzico di peperoncino
parmigiano q.b. parmigiano grattugiato o a scaglie
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe

Preparazione

Come fare la pasta con le bietole

Se scegliamo di utilizzare le bietole fresche, eliminiamo la parte più dura del gambo e assicuriamoci che non siano presenti ammaccature nelle foglie. Laviamole accuratamente sotto l'acqua corrente, così da rimuovere i residui di terra, e tagliamole e pezzetti.

Lessiamo le bietole fresche in abbondante acqua leggermente salata per una decina di minuti, dopodiché scoliamole e lasciamole sgocciolare dai residui di acqua. Tagliamole in pezzettini piccolissimi, quasi sminuzzate, in modo che il condimento risulti quasi cremoso.

Intanto prepariamo il soffritto, scaldando un filo d'olio extravergine d'oliva in padella con il peperoncino.

Aggiungiamo all'olio lo scalogno tritato finemente e lasciamolo imbiondire per alcuni minuti, mescolandolo di tanto in tanto affinché non si bruci. Uniamo anche i pinoli.

Uniamole bietole precedentemente lessate, mescoliamole con il condimento e facciamole insaporire a fuoco vivace. Se necessario, saliamo e pepiamo.

Nel frattempo, portiamo a ebollizione abbondante acqua all'interno di una pentola capiente e saliamola.

Cuociamo la pasta rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione e scoliamola al dente. Uniamola alle bietole e saltiamola in padella in modo tale da amalgamarla al condimento. 

Consigliamo di servirla ancora calda e aggiungete eventualmente anche del parmigiano grattugiato o in scaglie per renderla ancora più saporita.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 6, Media voti: 5

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Consigliamo di servire subito, per evitare che il condimento si asciughi troppo.

    Al posto del parmigiano, è possibile aggiungere anche del pecorino romano.

    Per quale occasione

    Per un primo piatto leggero e salutare.

    Potrebbero interessarti anche