Bietole in padella

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Bietole in padella
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Le bietole in padella sono un contorno leggero, genuino e saporito, molto semplice da preparare e adatto a qualsiasi occasione.

Rispetto alla cicoria e altre varietà di verdura a foglia verde, le bietole si distinguono per il loro gusto delicato e sapido, privo di sgradevoli note amarognole.

La cottura in padella è una preparazione di base che vi consigliamo in alternativa alla classica lessatura in acqua bollente, in quanto consente di mantenere intatto il contenuto di sali minerali e vitamine.
Inoltre, poter aggiungere alcuni aromi, come l'aglio e i filetti d'acciuga, rende le bietole ancor più stuzzicanti e appetitose, ideali da gustare calde insieme a del buon pane casereccio.

Non perdiamoci in chiacchiere e vediamo subito gli ingredienti e il procedimento.

Categoria: Contorni

Bietole 3 mazzi di bietole fresche
aglio 1 spicchio d' aglio
acciughe 4 acciughe
olio q.b. olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b. sale e pepe
parmigiano 50 g parmigiano grattugiato

Preparazione

Come fare le bietole in padella

Laviamo accuratamente tutte le foglie di bietola sotto l'acqua corrente, frizionandole delicatamente con le mani. Occorre prestare attenzione in quanto, oltre ai residui di terra, potrebbero nascondersi piccoli insetti e altre impurità.

Una volta lavate, eliminiamo con un coltello le parti eventualmente rovinate e separiamo i gambi dalle foglie, in quanto necessitano di tempi di cottura differenti. Non occorre asciugarle in quando i residui di acqua favoriscono la cottura in padella.

Mondiamo lo spicchio d'aglio, tagliamolo a metà e rimuoviamo il germoglio presente al centro. Affettiamolo e soffriggiamolo all'interno di una capiente padella con olio extravergine d'oliva. Attendiamo che l'olio inizi a sfrigolare.

Uniamo le coste delle bietole tagliate a pezzetti, lasciamole insaporire alcuni istanti e bagniamole con un po' di acqua calda. Copriamo la padella con un coperchio e proseguiamo la cottura per 15-20 minuti, fin quando i gambi non risultano abbastanza morbidi.

Aggiungiamo le foglie delle bietole tagliate grossolanamente, mescoliamo a uniamo anche i filetti di acciuga per rendere il tutto più saporito e invitante. Copriamo nuovamente e attendiamo altri 10 minuti.

A questo punto, non ci resta che aggiustare di sale, aggiungere il parmigiano grattugiato e un po' di pepe nero macinato. È un contorno ideale da gustare caldo, meglio ancora se con dei crostoni di pane abbrustolito.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 1, Media voti: 5

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Le bietole cotte in padella sono ottime non solo da servire come contorno, ma anche da utilizzare come condimento leggero e genuino per la pasta. Possiamo utilizzarle anche come base per farcire un'invitante torta salata di pasta brisée o di pasta sfoglia, in unione ad altre erbe, come cicoria, spinaci e rucola.

    Per quale occasione

    La sua semplicità e versatilità lo rende un contorno adatto a ogni occasione, da una semplice cena in famiglia a un pranzo domenicale. 

    Vino da abbinare

    Agli amanti del vino consigliamo di abbinarlo a un classico Chardonnay Trentino DOC, che esalta il sapore delle bietole grazie al suo profumo fresco e fruttato.

    Potrebbero interessarti anche