Flan di zucca

I flan di zucca sono dei morbidi sformatini monoporzione raffinati e gustosi, perfetti per essere serviti come antipasto o contorno.

A base di zucca, uova e parmigiano, sono facili da realizzare e si prestano ad essere guarniti da una crema al formaggio che regala alla preparazione un bel contrasto di colore e un tocco di sapore in più.

Noi abbiamo scelto di accompagnarli con una crema di robiola, un formaggio delicato dal sapore gradevolmente acidulo.

Preparateli per una cena tra amici, per un evento speciale o per il pranzo della domenica con poco sforzo porterete in tavola un antipasto o un contorno elegante e, ovviamente, buonissimo!

Categoria: Antipasti

4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 75
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Ingredienti per 6 flan

zucca 600 g di zucca (al netto degli scarti)
uovo 4 uova medie
parmigiano 120 g di parmigiano reggiano
latte 1 cucchiaio di latte
salvia q.b. salvia
sale e pepe q.b. sale e pepe
olio q.b. olio extravergine di oliva
noce moscata q.b. noce moscata
robiola PER LA CREMA DI ROBIOLA
robiola 200 g di robiola
latte 60 g di latte
parmigiano 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
sale e pepe q.b. sale e pepe
noce moscata q.b. noce moscata

Preparazione

Come fare il Flan di zucca

Flan di zucca - P1
Flan di zucca - P2

Per preparare i flan di zucca iniziamo sbucciando la zucca, dopo aver eliminato semi e filamenti. Tagliamola a fette, non troppo spesse, e disponiamole su una teglia foderata di carta forno. [1]
Condiamo con olio, sale, pepe e foglie di salvia, e cuociamo a 180° in modalità ventilata (o a 200° modalità statica) per 20 minuti, fin quando la polpa schiacciando con una forchetta, risulterà morbida. [2]

Flan di zucca - P3
Flan di zucca - P4

Trasferiamo la zucca arrostita nel bicchiere del mixer, o in una ciotola, insieme alle uova, al parmigiano e al latte. Profumiamo con una grattata di noce moscata e frulliamo il tutto fino a ottenere una crema omogenea. Aggiustiamo di sale e pepe, se necessario. [3]
Imburriamo 6 stampini della capacità di 125 ml e foderiamoli con dei ritagli di carta da forno, avendo cura di far uscire dei lembi di carta dagli stampini così potremo sformare più facilmente i flan. Versiamo il composto ricoprendo i 2/3 dello stampino aiutandoci con un mestolo. [4]

Flan di zucca - P5
Flan di zucca - P6

Sistemiamo i flan in una teglia dai bordi alti e copriamoli per metà con acqua calda (non bollente) per la cottura a bagnomaria. [5]
Inforniamo a 160° forno ventilato per 30-35 minuti (o 180° forno statico per 40 minuti) Una volta cotti sforniamoli, e lasciamoli raffreddare completamente prima di sformarli [6]

Flan di zucca - P7
Flan di zucca - P8

Nel frattempo prepariamo la crema di robiola: frulliamo, con il frullatore ad immersione, la robiola con il latte, un pizzico di sale, il pepe, il parmigiano e la noce moscata. [7]
Sformiamo i flan e impiattiamo facendo colare su ognuno la crema di robiola e guarnendo, a piacere, con una fogliolina di salvia fritta. [8]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 75, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Potete conservare i flan in frigorifero per un massimo di due giorni.
    Potete anche congelarli.

    Se preferite potete realizzare un unico flan in una teglia quadrata o rettangolare e poi tagliarlo a cubotti al momento di servire.

    Potete arricchire i flan con pezzettini di speck oppure sostituire parte del parmigiano con altro formaggio (pecorino, scamorza affumicata, provolone ecc) 

    Per quale occasione

    Un antipasto gustoso e leggero da servire per un pranzo o una cena in compagnia o come piattino caldo durante un aperitivo/buffet.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche