Crostata di kiwi

4,4/5 Vota
Su un totale di voti: 122
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La crostata di kiwi è un dolce delizioso e molto semplice composto da una base di friabile pasta frolla, arricchita da una golosa confettura di albicocche e guarnita con kiwi freschi.

Perfetta da gustare a merenda o a colazione, insieme a una tazza di tè caldo o un cremoso cappuccino ci permette di fare il pieno di vitamina C.

La ricetta è facilissima da realizzare e perfetta per chi ama le torte classiche: la frolla viene stesa nello stampo e cotta in forno vuota; una volta raffreddata e trasferita su un piatto da portata, la crostata è praticamente pronta! Occorre solo distribuire uno strato di confettura e adagiarvi sopra le fettine di kiwi, disponendole a piacere.

Segui la nostra video ricetta e prepara la crostata di kiwi con noi: un delizioso profumo pervaderà la cucina e regalandoci la giusta carica di energia e buonumore!

Categoria: Crostate

farina 00 300 g di farina 00
burro 180 g di burro freddo
zucchero 150 g di zucchero semolato
1 cucchiaino di aroma alla vaniglia 1 cucchiaino di aroma alla vaniglia
tuorlo 4 tuorli
confettura 300 g di confettura di albicocca
kiwi 4-5 kiwi

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Crostata di kiwi

Crostata di kiwi - Passaggio 1
Crostata di kiwi - Passaggio 2

Per preparare la crostata di kiwi, dobbiamo innanzitutto realizzare la classica pasta frolla, disponendo a fontana la farina 00. Formiamo una cavità centrale e aggiungiamovi il burro e lo zucchero semolato [1]. Dopodiché aromatizziamo con un cucchiaino di aroma di vaniglia e uniamo i tuorli di 4 uova [2].

Crostata di kiwi - Passaggio 3
Crostata di kiwi - Passaggio 4

Quindi iniziamo a lavorare velocemente l'impasto con le mani [3], in modo tale da amalgamare tutti gli ingredienti e formare un panetto morbido e liscio [4]
Per realizzare una buona pasta frolla, è fondamentale essere rapidi nel lavorare l'impasto, affinché non si sviluppi il glutine e la frolla preservi la sua friabilità.
Avvolgiamo il panetto con un foglio di pellicola trasparente e riponiamolo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Crostata di kiwi - Passaggio 5
Crostata di kiwi - Passaggio 6

Trascorsi i 30 minuti di riposo, infariniamo leggermente il piano di lavoro e stendiamo la pasta frolla con un mattarello, anch'esso infarinato, così da formare una sfoglia spessa 7-8 mm [5]
Avvolgiamola attorno al mattarello infarinato e srotoliamola sopra uno stampo per crostate imburrato da 22-24 cm di diametro; noi ne abbiamo utilizzato uno con fondo removibile per facilitarci successivamente nell'estrazione del dolce [6].

Crostata di kiwi - Passaggio 7
Crostata di kiwi - Passaggio 8

Aiutandoci con i polpastrelli, facciamo aderire la frolla ai bordi ed eliminiamo eventuali eccessi [7]. Con i rebbi di una forchetta bucherelliamo bene tutta la superficie [8].
Riponiamo in frigorifero per circa 20 minuti poi procediamo con la cottura della frolla in forno preriscaldato a 175° per 20 minuti circa se ventilato, oppure a 180° per 20-25 minuti se statico, dopodiché sforniamola e lasciamola raffreddare completamente.
Non essendo presente lievito nell'impasto e avendola riposta in frigorifero prima di infornarla, non è necessario ricorrere alle sfere o ai legumi per la cottura alla cieca (ma nel dubbio potete utilizzarla).

Crostata di kiwi - Passaggio 9
Crostata di kiwi - Passaggio 10

Una volta fredda, possiamo farcire la crostata con la marmellata di albicocche [9] e decorarla in superficie con i kiwi tagliati a fettine sottili [10].
Per un tocco in più, prima di servirla, spennellate la superficie dei kiwi con un velo di marmellata (scaldata pochi minuti sul fuoco per renderla più lavorabile) o miele: renderà la torta lucida e ancora più invitante.

Ecco la nostra crostata di kiwi è pronta per essere gustata!

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 122, Media voti: 4.4

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    La crostata di kiwi può essere conservata in frigorifero per un massimo di 2-3 giorni, possibilmente coperta con una campana di vetro.

    Non essendo presente lievito nell'impasto e avendola riposta in frigorifero prima di infornarla, non è necessario ricorrere alle sfere o ai legumi per la cottura alla cieca della pasta frolla. Se dovesse gonfiarsi in cottura aprite il forno e bucatela ancora utlizzando una forchetta,

    Seguendo lo stesso procedimento, è possibile realizzare altre varianti di crostate alla frutta, altrettanto golose e genuine: prova ad esempio la nostra crostata di fichi o pere.

    Per quale occasione

    Una crostata di frutta, perfetta come dessert o per una merenda genuina.

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Lorenza Emme
    lunedì 23 novembre 2020

    Luca è bellissima complimenti! 🥰

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 23 novembre 2020

    😊😊

    Rispondi