Crostata alla Nutella

La crostata alla Nutella è un dolce semplice ma che farà impazzire tutti con la sua base genuina di pasta frolla fatta in casa e farcita con la crema alle nocciole più amata di sempre.
Veloce da preparare e l'ideale per una merenda golosissima sia per i più piccoli che per i grandi: seguendo la nostra ricetta la Nutella rimarrà morbida anche una volta raffreddata. Il segreto? Coprire il dolce in cottura con la carta d'alluminio per non farla seccare.

Guarda la video ricetta e leggi i nostri consigli e suggerimenti per ottenere una perfetta crostata friabile con un ripieno cremosissimo di Nutella.

Non dimenticare che, per rendere questo dolce a misura di bambino, puoi utilizzare delle formine monoporzione per creare delle deliziosa crostatine alla Nutella: basterà quindi suddividire l'impasto per tanti stampi e procedere poi come spiegato nel video. Proprio come quelle del supermercato|

Categoria: Crostate

4,5/5 Vota
Su un totale di voti: 808
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

farina 00 250 g di farina 00
zucchero 80 g di zucchero semolato
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
sale un pizzico di sale
tuorlo 3 tuorli (freddi da frigo)
burro 150 g di burro
PER GUARNIRE: PER GUARNIRE:
nutella 450 g di Nutella

Video Ricetta

Passo Passo

Preparazione

Come fare la Crostata alla Nutella

Crostata alla Nutella - Passaggio 1
Crostata alla Nutella - Passaggio 2

Per preparare la crostata alla nutella iniziamo con la pasta frolla: su una spianatoia disponiamo la farina a fontana, vi aggiungiamo al centro il burro freddo di frigorifero [1], versiamo lo zucchero semolato, un pizzico di sale e aromatizziamo con un cucchiaino di estratto di vaniglia [2]

Crostata alla Nutella - Passaggio 3
Crostata alla Nutella - Passaggio 4

Uniamo successivamente i tuorli [3] e iniziamo a lavorare il tutto velocemente con le dita, poi ad impastare energicamente [4],

Crostata alla Nutella - Passaggio 5
Crostata alla Nutella - Passaggio 6

fino a formare un panetto [5] che ricopriamo con la pellicola trasparente; lasciamolo riposare in frigorifero per circa 40 minuti.
Trascorso il tempo necessario riprendiamo la pasta frolla e la stendiamo ad uno spessore di circa 4-5 millimetri. [6]

Crostata alla Nutella - Passaggio 7
Crostata alla Nutella - Passaggio 8

Avvolgiamo la pasta frolla sul mattarello e la andiamo a stendere su uno stampo per crostate da 24 cm di diametro precedentemente imburrato ed infarinato. Facciamo aderire bene ed eliminiamo la pasta in eccesso [7], ricordandoci di conservarla. Versiamo quindi la Nutella [8] e livelliamola bene con il dorso di un cucchiaio.

Crostata alla Nutella - Passaggio 9
Crostata alla Nutella - Passaggio 10

Lavoriamo la pasta frolla avanzata e andiamo nuovamente a stenderla con il mattarello a uno spessore di 4-5 millimetri. Con una rotella tagliapasta ricaviamo delle strisce tutte della stessa larghezza [9]: possiamo scegliere a seconda dei nostri gusti quanto farle grandi. A questo punto disponiamole sulla crostata formando il tipico reticolato [10].

Crostata alla Nutella - Passaggio 11
Crostata alla Nutella - Passaggio 12

Spennelliamo con del latte le strisce in modo che cuocendo diventino più dorate [11], poi copriamo con un foglio di carta d'alluminio (o carta forno) [12] stando attenti a non farlo aderire alla torta; per sicurezza potete imburrarlo, in modo da evitare che cuocendo si attacchi.

Cuociamo in forno ventilato a 170° per 15 minuti (forno statico a 180° per 15-20 minuti), poi rimuoviamo la carta d'alluminio (o carta forno) e lasciamo in forno a cuocere ancora 15 minuti.
Facciamo intiepidire e serviamo la nostra buonissima crostata alla nutella.

Crostata alla Nutella

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 808, Media voti: 4.5

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Coprire la crostata permette di ottenere un ripieno morbido e cremoso ed evitare che la Nutella secchi tropo durante la cottura; ricordatevi però di imburrare la carta all'interno per evitare che si attacchi sulla superfice della torta rovinandola.

    Al posto dell'estratto di vaniglia possiamo utilizzare la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato.

    Volete dimezzare i tempi? Provate a seguire la ricetta della pasta frolla con il Bimby. Se doveste avere dei problemi a creare il retolo, perché magari siete alle prime armi, potete utilizzare la frolla avanzata per preparare dei deliziosi biscotti di pasta frolla.

    Per ammorbidire la Nutella potete utilizzare uno dei tre modi descritti nella nostra guida.

    Per quale occasione

    La crostata morbida alla Nutella è perfetta per una merenda davvero golosa o per iniziare la giornata con energia! Provatela accompagnata da latte o caffè.

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (24)


    Camilla Masetti
    mercoledì 2 febbraio 2022

    Buon pomeriggio posso sostituire l’estratto di vaniglia con della scorza di limone ?

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 2 febbraio 2022

    Certamente Camilla

    Rispondi

    Sofia
    giovedì 4 marzo 2021

    Buongiorno, vorrei sapere le dosi x uno stampo da 30 cm. Grazie

    Rispondi
    Rispondi

    Francesca
    mercoledì 10 febbraio 2021

    Ho notato non c, è lievito

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: mercoledì 10 febbraio 2021

    Esatto

    Rispondi

    Velia Tonacci
    venerdì 22 gennaio 2021

    Come faccio a sciogniere la nutella?

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 22 gennaio 2021

    A bagnomaria o nel microonde

    Rispondi

    Asia
    venerdì 9 ottobre 2020

    Ciao! Vorrei fare questa ricetta, ma senza mettere le strisce di pasta frolla sopra (in modo da poterci mettere della granella di nocciole e nocciole intere dopo la cottura). Posso usare gli stessi tempi di cottura? Per quanto riguarda il foglio per la copertura: lo devo lasciare più a lungo? Grazie mille!

    Rispondi

    Ricetta.it
    ha scritto: venerdì 9 ottobre 2020

    Ciao Asia, usa gli stessi tempi ma ricorda che ogni forno cuoce in maniera diversa, controlla a fine cottura che tutto sia ok 😊

    Rispondi