Crostata all'arancia

La crostata all’arancia è un dolce rustico e molto goloso, preparato con un guscio di pasta frolla farcito con una delicata crema pasticcera all’arancia.

Molto profumata, questa torta è caratterizzata dalle note pungenti dell'agrume presente sia nella farcitura che nella frolla che abbiamo aromatizzato con la sua scorza grattugiata. 

Perfetta per la colazione o la merenda, questa crostata è molto semplice da realizzare e si può preparare anche in anticipo.
Una volta pronte sia la pasta frolla che la crema, infatti, possono essere conservate in frigorifero per diverse ore, fino al momento di essere assemblate per la cottura.

Qui tutti i nostri consigli per un risultato delizioso!

Categoria: Crostate

4,7/5 Vota
Su un totale di voti: 106
  Photo credits:
Tempo 180 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Ingredienti per uno stampo per crostate da 24-26 cm

PER LA FROLLA PER LA FROLLA
farina 00 500 g di farina 00
burro 200 g di burro
zucchero 200 g di zucchero semolato
uovo 3 uova medie
sale 1 pizzico di sale
lievito 1 pizzico di lievito per dolci
limone la scorza grattugiata di 1 arancia o 1 limone
1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia
PER LA CREMA PER LA CREMA
latte 450 g di latte intero
tuorlo 3 tuorli
zucchero 140 g di zucchero semolato
arancia 50 g di spremuta d’arancia
arancia la scorza di 1 arancia
amido di mais 45 g di amido di mais
PER DECORARE PER DECORARE
zucchero a velo q.b. zucchero a velo

Preparazione

Crostata con crema arancia - P 1
Crostata con crema arancia - P 2

Preparate la frolla: su un piano di lavoro, disponete la farina a fontana, aggiungete lo zucchero, il burro a cubetti [1], la scorza di limone o arancia, il lievito, il sale, le uova al centro. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti con la punta delle dita e poi con le mani velocemente non riscaldare troppo l’impasto.
Formate un panetto morbido e liscio, avvolgetelo con pellicola e fate riposare per 30 minuti in frigo. [2]

Crostata con crema arancia - P 3
Crostata con crema arancia - P 4

Nel frattempo, preparate la crema: scaldate il latte in un pentolino con la scorza intera dell’arancia. Portate a bollore. [3]
Mescolate i tuorli con lo zucchero utilizzando una frusta a mano. [4]

Crostata con crema arancia - P 5
Crostata con crema arancia - P 6

Aggiungete la spremuta d’arancia e mescolate ancora. [5]
Unite infine l’amido setacciato. [6]

Crostata con crema arancia - P 7
Crostata con crema arancia - P 8

Togliete il latte dal fuoco, unitelo al composto di uova filtrandolo con un colino. [7]
Mescolate, rimettete il tutto nella casseruola e cuocete per pochi minuti, mescolando fino a quando la crema non si addenserà. Versatela ancora calda in una pirofila di vetro, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare. [8]

Crostata con crema arancia - P 9
Crostata con crema arancia - P 10

Riprendete la pasta frolla dal frigo, stendete il panetto su un piano leggermente infarinato, dando uno spessore di mezzo cm circa. [9]
Foderate lo stampo per crostata di 24-26 cm con la pasta frolla, pareggiate i bordi e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta. [10]

Crostata con crema arancia - P 11
Crostata con crema arancia - P 12

Distribuite la crema ormai fredda sulla base di frolla, livellandola bene. [11]
Decorate la superficie incrociando strisce fatte con la pasta frolla avanzata [12]. Infornate la crostata a 180 gradi per 35 minuti circa. Sfornatela e lasciatela raffreddare completamente prima di decorarla e servirla.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 106, Media voti: 4.7

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    La crostata con crema all'arancia si conserva a temperatura ambiente per un giorno, è consigliabile poi conservarla in frigo per altri 2 giorni al massimo.
    Si può congelare, per 1-2 mesi, sia prima che dopo la cottura.

    La crema all’arancia dovrà essere perfettamente asciutta e rassodata prima di sformare, tagliare e servire la crostata che, altrimenti, potrebbe rompersi.
    La base della crostata dovrà essere spessa per sostenere il peso del ripieno.

    Potete realizzare la crostata utilizzando una frolla aromatizzata con un cucchiaio di Cointreau che, per una versione alcol free, potete sostituire con il succo dell’arancia.
    La crema della farcitura può essere arricchita da gocce di cioccolato o canditi a cubetti.

    Per quale occasione

    Puoi servire la crostata con crema all'arancia come merenda o come dessert rustico a fine pasto.

    La video ricetta del giorno

    Hai provato la ricetta?

    Hai dubbi o domande?

    Accedi per commentare

    Potrebbero interessarti anche