Cremoso al caffè

5,0/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cremoso al caffè
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

Il cremoso è una delle preparazioni base della pasticceria composto da una crema inglese aromatizzata con altri ingredienti, come caffè, cioccolato e gianduia.

Il cremoso può essere utilizzato per farcire torte, ma è buonissimo anche mangiato come dolce al cucchiaio, magari presentato in comode coppette monoporzione e accompagnato da granella di nocciole, mandorle o una base croccante di biscotto.

Ecco come preparare il cremoso al caffè!

Categoria: Dolci

latte 200 ml di latte intero
tuorlo 125 g di tuorli
caffè 100 ml di caffè
panna 100 ml di panna fresca liquida
zucchero 100 g di zucchero
gelatina in fogli 10 g di gelatina in fogli

Preparazione

Come fare il Cremoso al caffè

Iniziamo a preparare il caffè, ne serviranno 100 ml. 

Per il cremoso iniziamo ad ammollare la gelatina in acqua fredda. Mentre si ammorbidisce, versiamo in un pentolino il latte, la panna e il caffè e, munendoci ci un termometro da cucina, facciamo raggiungiamo la temperatura di 82°. Nel frattempo sbattiamo lo zucchero con le uova. 

Spegniamo il fuoco, strizziamo la gelatina e aggiungiamola al composto: mescoliamo per bene per farla sciogliere, affinchè non rimangano grumi. Uniamo ora uova e zucchero e mescoliamo. 

Lasciamo raffreddare e utilizziamo la nostra crema per farcire torte o inseriamola in coppette monoporzione. Mettiamole a raffreddare in frigorifero per almeno 4 ore, prima di servirla.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 5

    Vai alla Ricetta

    Consigli

    Sia che venga servito in coppette monoporzioni, sia che venga usato per farcire torte, il cremoso si conserva per un massimo di 3 giorni in frigorifero. 

    È possibile congelarlo, e, all'occorrenza, farlo scongelare in frigorifero. 

    Per quale occasione

    Per un dessert fresco o per farcire delle torte

    Hai provato la ricetta o hai domande?
    Commenti degli utenti (2)

    mariantonietta
    lunedì 11 gennaio 2021

    mi chiedevo: le uova non vanno cotte? restano crude?

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: lunedì 11 gennaio 2021

    Volendo puoi pastorizzarle 😊

    Rispondi