Crema di liquore al pistacchio con il Bimby

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Crema di liquore al pistacchio con il Bimby
Photo credits:
Tempo 20 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La crema di liquore al pistacchio è una bevanda alcolica golosa alla quale è davvero impossibile resistere. Vi proponiamo la ricetta per realizzarla in pochi passaggi con il Bimby: con questo robot da cucina la preparazione sarà davvero semplice!

Nell'aroma di pistacchio troverete tutto il calore della Sicilia, terra nota per la produzione delle migliori varietà di questo tipo di frutta secca amato da tutti. Il sapore di questo liquore è ancora più intenso perché preparato con della crema spalmabile al pistacchio che contribuisce insieme al latte a rendere il risultato della giusta consistenza.

Anche chi non ama particolarmente gli alcolici non saprà dirvi di no perché troverà in questo dessert una cremosità e una dolcezza perfetti per concludere un pranzo o una cena, senza rinunciare a un cicchetto sfizioso.

Leggi i nostri consigli e prepara con noi la crema di liquore al pistacchio con il Bimby!

Categoria: Dolci

pistacchi 200 g di crema di pistacchio (dolce)
zucchero 300 g di zucchero semolato
latte 350 ml di latte
100 ml di alcool 100 ml di alcool

Preparazione

Come fare la crema di liquore al pistacchio con il bimby

Per preparare la crema di liquore al pistacchio per prima cosa inseriamo lo zucchero nel boccale del Bimby e polverizziamolo impostando la velocità Turbo per 10 secondi.
In questo modo avrà una grana più fine e si scioglierà meglio amalgamandosi con gli altri ingredienti liquidi. Se vi state chiedendo allora perché non usare dello zucchero a velo, la risposta è presto data. Lo zucchero a velo contiene tracce di aromi, amido ed eccipienti che andrebbero a compromettere il sapore della nostra crema di liquore al pistacchio. 

Dopo aver polverizzato lo zucchero, aiutandoci con una spatola di silicone, riuniamo sul fondo tutto quello che si è raccolto sui lati del boccale; poi aggiungiamo il latte e la crema di pistacchi. Cuociamo a 90° per 15 minuti a velocità 3.

Conclusa la cottura spegniamo il Bimby e lasciamo riposare il liquido ottenuto, fino a completo raffreddamento.

Dopodiché versiamo l'alcool, per poi amalgamare il tutto azionando il Bimby per un minuto a velocità 3.

A questo punto la crema di liquore al pistacchio è pronta, non vi resta che versarla in una bottiglia di vetro e conservarla in frigorifero, pronta per essere sorseggiata ogni volta che ne avrete voglia! 

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Possiamo anche conservare la crema di liquore al pistacchio in freezer, avendo l'accortezza di tirarla fuori almeno 10 minuti prima di consumarla. La presenza dell'alcool impedisce il congelamento ma è comunque necessario attendere un po' perché raggiunga la giusta fluidità.

    Per quale occasione

    Questa crema al pistacchio è un ottimo liquore da consumare a fine pasto, subito dopo il dessert, o anche in sostituzione ad esso, il suo sapore dolce e intenso e la consistenza cremosa e piacevole al palato la rendono infatti un degno sostituto anche del dolce più elaborato.
    Se non ci credete provate a versarne due dita in un bicchierino dai bordi alti, aggiungete un ciuffo di panna e della granella di pistacchio.

    Potrebbero interessarti anche