Ciambella alla Nutella

4,1/5 Vota
Su un totale di voti: 14
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Ciambella alla Nutella
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

La ciambella alla Nutella è un dolce senza burro perfetto per iniziare la giornata con la carica giusta!

Si prepara in un lampo e può essere utilizzata come base per realizzare una torta farcita: basterà tagliarla in due e inserire panna montata, crema pasticcera, Nutella o marmellata.

Anche per la superficie ci si può sbizzarrire, decorandola con zucchero a velo oppure una colata di Nutella.

Perfetta per una merenda in compagnia, magari servita con un ciuffetto di panna montata, una pallina di gelato alla vaniglia o della frutta fresca.

Per una versione senza lattosio basterà sostituire il latte con una bevanda vegetale, come quella a base di riso o soia, o perché no, nocciola. Consigliamo semplicemente di controllare che siano bevande senza zuccheri aggiunti, in modo che la ciambella diventi troppo dolce.

Ecco come preparare la ciambella alla Nutella!

Categoria: Dolci

farina 00 100 g di farina 00
fecola di patate 60 g di fecola di patate
zucchero 100 g di zucchero semolato
latte 200 ml di latte intero
uovo 3 uova intere
Nutella 200 g di Nutella
lievito 16 g di lievito per dolci

Preparazione

Come fare la Ciambella alla nutella

Iniziamo ad ammorbidire la Nutella nel microonde o a bagnomaria. Se non sapete come farlo, seguite la nostra guida.

In una ciotola montiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio.

Versiamo a filo il latte a temperatura ambiente. Amalgamiamo per bene e aggiungiamo anche la Nutella. 

Uniamo la farina e il lievito setacciati, in modo che non si formino grumi. Preriscaldiamo il forno a 180° in modalità statica. 

Imburriamo e infariniamo uno stampo per ciambella da 22 cm di diametro e trasferiamovi l'impasto.

Quando il forno ha raggiunto la temperatura, inforniamo e cuociamo per circa 40 minuti, facendo la prova stecchino per verificarne la cottura. Per la modalità ventilata cuociamo a 170° per 35 minuti.

Infiliamo lo stecchino al centro: se estraendolo risulta ben asciutto la ciambella è cotta.

A questo punto, una volta che è completamente raffreddata, possiamo toglierla dallo stampo e decidere se decorarla con dello zucchero a velo o della Nutella fusa.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 14, Media voti: 4.1

    Torna alla Ricetta

    Consigli

    Conserviamo la ciambella alla Nutella sotto una campana di vetro per un massimo di 4 giorni.

    Per quale occasione

    Per una colazione o una merenda energica

    Hai provato la ricetta?
    Hai dubbi o domande?

    Potrebbero interessarti anche