Cheesecake con agar agar senza cottura

4,8/5 Vota
Su un totale di voti: 13
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Cheesecake con agar agar senza cottura
  Photo credits:
Tempo 60 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Presentazione

La cheesecake con agar agar senza cottura e senza gelatina è una fresca e golosa preparazione estiva costituita da una base di biscotti secchi e burro su cui poggia una deliziosa crema al formaggio aromatizzata al limone ed una golosa gelatina di frutta fresca.

La ricetta che vi proponiamo prevede l'utilizzo dell'agar agar al posto della classica colla di pesce o gelatina: lo utilizziamo sia nella crema sia nel topping. Non è difficile, basta solo seguire qualche accorgimento.

Per il topping abbiamo utilizzato i lamponi, ma è possibile sostituirli con la stessa quantià di more, fragole o frutti di bosco a piacere.

Se cerchi una ricetta senza colla di pesce, prova anche la cheesecake fredda senza gelatina!

Categoria: Dolci

PER LA BASE PER LA BASE
biscotti Digestive 280 g di biscotti Digestive
burro 150 g di burro
PER LA CREMA PER LA CREMA
philadelphia 350 di Philadelphia
panna 200 ml di panna fresca
mascarpone 500 g di mascarpone
zucchero a velo 200 g di zucchero a velo
limone scorza grattugiata di un limone
7 g agar agar 7 g agar agar
PER IL TOPPING PER IL TOPPING
lamponi 400 g lamponi + q.b per la decorazione
zucchero 80 g di zucchero semolato
4 g di agar agar 4 g di agar agar

Preparazione

Come fare la Cheesecake con agar agar senza cottura

Prepariamo la cheesecake con agar agar partendo dalla base. Quindi inseriamo i biscotti all'interno di un robot da cucina ed avviamolo alla massima velocità. Aggiungiamo il burro fuso e frulliamo ancora per qualche secondo.

Foderiamo la teglia rotonda con della carta da forno. Versiamo all'interno i biscotti, livellandoli per bene con il cucchiaio ed esercitando una leggera pressione. Mettiamo in frigorifero mentre prepariamo la crema.

Dedichiamoci adesso alla crema al formaggio. In un contenitore abbastanza capiente, lavoriamo con uno sbattitore elettrico il mascarpone, il Philadelphia, lo zucchero e la buccia del limone fino ad ottenere un composto morbido, ben amalgamato e denso.

A questo punto, versiamo in un pentolino la panna fresca e portiamola a bollore. Aggiungiamo l'agar agar e appena sarà ben sciolto allontaniamo il recipiente dal fuoco. Facciamo raffreddare per qualche minuto e poi versiamo a filo all'interno della ciotola con la crema al formaggio. Continuiamo a lavorare con lo sbattitore elettrico.

Versiamo il composto ottenuto sulla base di biscotti, livelliamo e lasciamo riposare nuovamente in frigorifero per almeno 2 ore.

A questo punto dedichiamoci alla preparazione della gelatina, nel nostro caso di lamponi ma è possibile utilizzare la frutta fresca di stagione che più ci aggrada.

Laviamo i lamponi sotto l'acqua corrente e facciamoli cuocere all'interno di un pentolino con lo zucchero e l'agar agar, che funge in questo caso da gelificante.

Portiamo a bollore e frulliamo con un mixer ad immersione. Eliminiamo gli eventuali semi più visibili e lasciamo raffreddare e solidificare.

Versiamo la gelatina sulla cheesecake ormai ben compatta e livelliamo per bene. Rimettiamo in frigo per far rassodare almeno 4 ore e poco prima di servire decoriamo con delle foglioline di menta e qualche lampone intero.

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 13, Media voti: 4.8

    Vai alla Ricetta

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche

    Commenti degli utenti (2)

    Irene Chionio
    mercoledì 15 luglio 2020

    Posso eliminare il mascarpone? Se si mantengo le altre dosi o aumento panna o Philadelphia? Grazie

    Rispondi
    Ricetta.it
    ha scritto: giovedì 16 luglio 2020

    Puoi sostituire il mascarpone con 500 g di ricotta

    Rispondi