Calamari ripieni con il Bimby

4,3/5 Vota
Su un totale di voti: 3
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Calamari ripieni con il Bimby
  Photo credits:
Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 4
Costo Basso

Presentazione

I calamari ripieni con il Bimby sono un secondo piatto leggero e veloce da preparare, grazie all'aiuto del Bimby, il robot da cucina più famoso. 

Il ripieno è a base di uovo, pane raffermo, cipolla, capperi e aromi: volendo lo si può personalizzare con alcuni ingredienti diversi, come dei pomodori secchi, acciughe e origano.

I calamari ripieni con il Bimby si possono servire sia senza salsa, che accompagnati con della passata di pomodoro soffritta prima con della cipolla o dell'aglio. Un ottimo contorno è rappresentato dalle patate al forno, amate sempre da tutti. Chi non avesse voglia di accendere il forno, può optare per una bella insalata fresca. La ricetta è molto semplice, bisogna solo fare attenzione a pulire i calamari. 

Ecco la ricetta!

Categoria: Secondi piatti con il Bimby

4 calamari freschi grossi 4 calamari freschi grossi
uovo 1 uovo
pane 250 g di pane raffermo
cipolla 1 cipolla
olio q.b. olio extra vergine di oliva
capperi 5 capperi
prezzemolo q.b. prezzemolo
sale q.b. sale
passata di pomodoro q.b. passata di pomodoro

Preparazione

Come fare i Calamari ripieni con il Bimby

Per prima cosa cominciamo pulendo e lavando per bene i calamari, tagliando via i tentacoli e la testa. Mettiamo poi in ammollo il pane in una ciotola con dell'acqua. Una volta ammorbidito, strizziamolo, tenendolo da parte.

Nel boccale del Bimby inseriamo la cipolla divisa in due parti e tritiamola a velocità 7 per 5 secondi.

Usando la spatola mettiamo tutto il tritato in fondo al boccale e aggiungiamo l'olio facendo soffriggere a 100 °C per 2 minuti a velocità 1, in modo tale che non si attacchi.

A questo punto quando la cipolla sarà bella dorata, uniamo i tentacoli e facciamo insaporire per 3 minuti a 100 °C e velocità uno, per poi fare intiepidire prima di continuare.

Uniamo ora il pane strizzato, l'uovo e i capperi.

Aggiungiamo un pizzico di sale e facciamo amalgamare per 15 secondi a velocità 4.

I calamari possono essere cotti in padella oppure usando l'accessorio Varoma, ma prima dobbiamo farcirli con il ripieno appena preparato.

Le sacche dei calamari vanno chiuse con uno stuzzicadenti, oppure in alternativa si possono cucire con un po' di spago.

I nostri calamari ripieni con il Bimby sono pronti da servire: in alternativa è possibile far soffriggere dell'aglio con un po' di salsa di pomodoro e servirli con il sugo. 

Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Google News

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 3, Media voti: 4.3

    Vai alla Ricetta

    Per quale occasione

    Per una cena leggera

    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Potrebbero interessarti anche