Banana Bread con il Bimby

Il Banana Bread con il Bimby è un dolce genuino di origine americana. Perfetto da preparare quando abbiamo banane molto mature, è ottimo da gustare a colazione.
4,6/5 Vota
Su un totale di voti: 8
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Il Banana Bread è una ricetta tipica americana, ormai molto diffusa anche qui da noi.
L'abbiamo preparato con il Bimby per essere ancora più veloci e sporcare il minimo indispensabile in cucina.

Lettteralmente "pane dolce di banane", è una sorta di plumcake preparato senza burro, arricchito con noci e cannella.
Ottimo per una colazione nutriente e gustosa, è perfetto anche come spuntino durante la giornata per fare il pieno di energia.

Le versioni del Banana Bread sono moltissime, c'è chi aggiunge pochissimo zucchero, sfruttando la dolcezza delle banane molto mature, chi alle noci preferisce l'uvetta o le gocce di ciocccolato.
Provate la nostra ricetta e poi sperimentate in base ai vostri gusti!

Categoria: Dolci con il Bimby

zucchero 150 g di zucchero semolato
olio 120 g di olio di semi
uovo 3 uova
farina 00 300 g di farina 00
lievito 16 g di lievito per dolci
banana 4 banana mature
noci 60 g di noci
cannella 1 cucchiaino di cannella
limone il succo di 1/2 limone
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione

Come fare il Banana bread con il Bimby

Nel boccale frulliamo le banane con il succo di limone per 10 secondi a velocità 8, quindi mettiamole da parte in una ciotola.

Senza lavare il boccale montiamo le uova con lo zucchero per 3 minuti a velocità 4, aggiungiamo le banane frullate, l'olio, l'aroma di vaniglia e la cannella, mescoliamo 20 secondi a velocità 4.

Infine aggiungiamo la farina, il lievito per dolci e le noci tritate grossolanamente al coltello, mescoliamo per 40 secondi a velocità 4.

Versiamo il composto in uno stampo da plumcake da 28x10 cm rivestito con carta forno leggermente bagnata e strizzata.
Livelliamo bene l'impasto con la spatola e inforniamo in forno preriscaldato a 160° per 45-50 minuti se il forno è ventilato, altrimenti per circa un'ora a 170° se è statico.

Trascorso il tempo indicato fate sempre una prova con lo stecchino per verificare l'effettiva cottura: infilandolo nell'impasto, se esce asciutto il dolce è pronto.

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 8, Media voti: 4.6

    Torna alla Ricetta

    Per quale occasione

    Ottimo per una colazione ricca e nutriente.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche