Banana Bread al cioccolato

Banana Bread al cioccolato: una variante golosa del dolce americano, perfetto per quando si hanno in casa banane troppo mature. Soffice, nutriente e genuino!
4,9/5 Vota
Su un totale di voti: 16
  Photo credits:

Presentazione

Tempo 30 min
Difficoltà Facile
Porzioni 6
Costo Basso

Il Banana Bread al cioccolato, è una variante del celebre dolce americano, velocissimo da preparare e che richiede pochi e semplici ingredienti.

Non è proprio un pane alle banane, come lascerebbe intendere il nome, ma più un dolce da colazione molto simile nella consistenza ad un ciambellone morbido, dalla fetta umida e soffice, ma compatta.

Questa fantastica ricetta non solo consente di utilizzare le banane troppo mature per essere mangiate da sole, ma è anche un dolce salutare e leggero, realizzato con poco zucchero e pochi grassi.

E’ un dolce velocissimo da preparare, non c'è niente da frullare, dovrete solo schiacciare le banane e mescolare.
Ottimo per la merenda e la colazione, anche dei bambini: potete tagliarlo a fette e riscaldarlo in un tostapane e poi servitelo con confettura, crema di nocciole oppure spalmato di un cucchiaio di ricotta o una noce di burro.

Categoria: Torte

banana banane mature
uovo uova medie
farina 160 g di farina 0
cacao 30 g di cacao
fecola di patate 30 g di fecola di patate
zucchero 80 g di zucchero
olio 50 g di olio di semi di girasole
lievito 8 g di lievito per dolci
bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino di bicarbonato
yogurt 125 g di yogurt bianco
gocce di cioccolato 80 g di cioccolato fondente tritato (o di gocce di cioccolato)
cannella 1 pizzico di cannella
estratto di vaniglia 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione

Come fare il Banana Bread al cioccolato

Banana Bread al cioccolato - P1
Banana Bread al cioccolato - P2

In una ciotola, con l’aiuto di una forchetta, schiacciamo due banane (la terza teniamola da parte intera). [1]
Aggiungiamo alle banane schiacciate tutti ingredienti liquidi (uova, yogurt, vaniglia e olio) e mescoliamo con un cucchiaio o una frusta per amalgamare bene tutti gli ingredienti. [2]

Banana Bread al cioccolato - P3
Banana Bread al cioccolato - P4

In un’altra ciotola uniamo gli ingredienti secchi (farina, fecola, lievito, zucchero, cannella, cacao e bicarbonato). [3]
Aggiungiamo gli ingredienti umidi ai secchi e mescoliamo velocemente, l’impasto deve risultare grumoso.
Uniamo anche il cioccolato tritato (o le gocce) e amalgamiamole all’impasto, senza mescolare troppo. [4]

Banana Bread al cioccolato - P5
Banana Bread al cioccolato - P6

Ungiamo e infariniamo uno stampo per plumcake e versiamoci l’impasto; tagliamo a metà nel senso della lunghezza la banana rimasta, e sistemiamola sulla superficie del dolce. [5]
Cuociamo in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti. Prima di sfornare facciamo sempre la prova con uno stuzzicadente per verificare l'effettiva cottura: inseriamolo al centro, se l'impasto non rimane attaccato allo stecchino, il dolce è pronto.
Lasciamo raffreddare per 15 minuti e poi il nostro banana bread al cioccolato è pronto per essere sformato e servito. [6]

Seguici su Facebook Non perderti nemmeno una ricetta Seguici su Facebook

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto da 1 a 5:
    1 2 3 4 5 Totale Voti: 16, Media voti: 4.9

    Torna alla Ricetta

    Consigli e Varianti

    Il banana bread si conserva chiuso in un contenitore per dolci per 2-3 giorni.
    Si può congelare intero o a fette e riscaldarlo al momento del bisogno.

    Per preparare un ottimo banana bread è importante usare delle banane mature.
    Potete arricchirlo con frutta secca: come noci, nocciole o noci.

    Con lo stesso impasto potete anche realizzare dei muffins, invece di dargli la forma di plumcake.

    Per quale occasione

    Perfetto da gustare a colazione o a merenda: uno spuntino nutriente e genuino, adatto anche ai bambini.

    La video ricetta del giorno

    Potrebbero interessarti anche