Aspic di verdure

4/5 Vota
Su un totale di voti: 1
Come si prepara, quali sono gli ingredienti e come si presenta a tavola.
Aspic di verdure
Photo credits:
Tempo 260 min
Difficoltà Facile
Porzioni 8
Costo Basso

Presentazione

L'aspic di verdure è un raffinato e sfizioso antipasto primaverile, preparato con piselli, mais, carote e cavolo rosso, ma ognuno può scegliere e variare in base ai propri gusti personali.
Questa ricetta è semplicissima da realizzare ma di grande effetto, ideale da portare in tavola nelle occasioni speciali e accompagnare con un secondo piatto di carne o pesce.
Fresco, saporito e dall'aspetto vivace: l'aspic di verdure è perfetto per la bella stagione ed è un idea stuzzicante per proporre gli ortaggi con un pizzico di originalità, magari preparandolo in piccole e sfiziose monoporzioni.

Scopriamo insieme come fare l'aspic di verdure con le nostre spiegazioni passo passo!

Categoria: Antipasti

piselli 250 g di piselli
carota 2 carote
50 g di cavolo rosso 50 g di cavolo rosso
mais 150 g di mais
birra 150 ml di birra
acqua 100 ml di acqua
20 g di colla di pesce 20 g di colla di pesce
sale q.b. sale

Preparazione

Come fare l'Aspic di verdure

Per preparare l'aspic di verdure, dobbiamo innanzitutto cuocere i piselli freschi in abbondante acqua salata per 10-15 minuti, finché non risultano abbastanza morbidi.

Intanto, laviamo accuratamente le carote sotto l'acqua corrente, sbucciamole con un pelapatate e tagliamole a cubetti abbastanza piccoli. Fatto questo, lessiamo anch'esse in acqua salata per una decina di minuti.

Mentre le carote e i piselli cuociono, laviamo il cavolo rosso ed eliminiamo le foglie più esterne. Dividiamolo a metà e priviamolo della costa dura centrale. Tagliamolo a listarelle abbastanza sottili e mettiamone da parte 50 g.

Non appena le carote e i piselli risultano ben cotti, scoliamoli e riponiamoli in due ciotole separate a raffreddare.
Nel frattempo, dedichiamoci alla preparazione della gelatina. Mettiamo i fogli di colla di pesce in una ciotola, copriamoli con acqua fredda e lasciamoli in ammollo per una decina di minuti. 
Trascorso il tempo, scoliamo la colla di pesce e riponiamola nuovamente nella ciotola. Questa volta aggiungiamo un pochino di acqua bollente (prendendola dalla dose prevista nella ricetta).

Non appena i fogli risultano completamente disciolti, uniamo anche la restante acqua e versiamo la birra a temperatura ambiente.

Ora non ci resta che preparare gli aspic di verdure, utilizzando dei pirottini in alluminio: copriamo il fondo con 1-2 cucchiai di gelatina alla birra e riponiamoli in frigorifero per una decina di minuti.

Passati 10 minuti, aggiungiamo uno strato di cavolo rosso tagliato a listerelle, copriamo con della gelatina e riponiamo nuovamente il frigorifero. 

Attendiamo una decina di minuti e aggiungiamo i piselli lessati, uniamo qualche cucchiaio di gelatina e rimettiamo i pirottini in frigorifero. Ripetiamo lo stesso passaggio con le carote e, infine con il mais, completando così l'ultimo strato dell'aspic di verdure.

Una volta terminata la preparazione, non ci resta che riporre i pirottini in frigorifero per almeno 3 ore, in quanto gli aspic di verdure devono solidificare completamente prima di poter essere capovolti e serviti.

Ti è piaciuta la ricetta?

Esprimi il tuo Voto!
    Totale Voti: 1, Media voti: 4
    Hai provato la ricetta o hai domande?

    Consigli

    Un piccolo consiglio per capovolgere facilmente gli aspic di verdure: immergiamo per pochi secondi i pirottini in acqua calda e, solo se necessario, stacchiamo delicatamente i bordi con un coltello affilato. 

    Volendo preparare degli aspic senza alcol, adatti quindi anche ai bambini, possiamo sostituire la birra con del brodo vegetale o di carne.

    Per quale occasione

    Un antipasto colorato e leggero, da servire per un pranzo domenicale o in un'occasione particolare.

    Vino da abbinare

    Questo antipasto può essere gustato in abbinamento a un vino bianco leggero, come l'Alto Adige Classico Sylvaner Doc.

    Potrebbero interessarti anche